in

Un tizio vaga vestito da Morte per le spiagge della Florida riaperte nonostante il covid

Segui Keblog su Facebook:

Molte persone in Florida hanno approfittato delle spiagge riaperte, prematuramente secondo molti, in piena emergenza coronavirus, per godere di quelle distese di sabbia bagnata dall’oceano e baciata da un sole invitante. Ma a qualcuno di loro, mentre era intento a riassaporare l’inizio della bella stagione, è apparsa improvvisamente una minacciosa ed inquietante figura: quella del Tristo Mietitore, l’impersonificazione della Morte!

Altre info: Twitter | Facebook | SwimReaper.co.nz | Instagram (Swim Reaper)

Qualcuno in Florida è preoccupato per la riapertura delle spiagge in piena emergenza COVID-19, e ha deciso di aggirarsi per le rive vestito da Triste Mietitore

Un tizio vaga vestito da Morte per le spiagge della Florida riaperte nonostante il covidImmagine: iamtheswimreaper

Si tratta di Daniel Uhlfelder, un avvocato della Florida che ha in programma di percorrere le spiagge dello stato dal 1° maggio per mettere in guardia le persone sui pericoli derivati dal mancato distanziamento sociale. La particolarità della sua missione è quella che sarà vestito da Tristo Mietitore. L’idea è venuta ad Uhlfelder da una simile iniziativa in Nuova Zelanda, dove una persona vestita da Morte sensibilizzava il pubblico sulla sicurezza in mare.

L’ispirazione è stata presa da una simile iniziativa in Nuova Zelanda, volta a sensibilizzare il pubblico sui pericoli della balneazione

Un tizio vaga vestito da Morte per le spiagge della Florida riaperte nonostante il covid

Immagine: iamtheswimreaper

Un tizio vaga vestito da Morte per le spiagge della Florida riaperte nonostante il covidImmagine: iamtheswimreaper

Sebbene il messaggio principale di Uhlfelder è quello di promuovere l’autoisolamento per prevenire la diffusione del coronavirus COVID-19, l’avvocato ha anche in programma di usare il suo travestimento per raccogliere fondi per i democratici.

Un tizio vaga vestito da Morte per le spiagge della Florida riaperte nonostante il covidImmagine: iamtheswimreaper

Un tizio vaga vestito da Morte per le spiagge della Florida riaperte nonostante il covidImmagine: iamtheswimreaper

In Florida ci sono più di 27.800 persone positive al coronavirus. Più di 4.200 persone sono ricoverate e oltre 860 sono decedute a causa del virus. Secondo il governatore della Florida Ron DeSantis, lo stato è riuscito ad “appiattire la curva” e ad evitare quello che è successo a New York City e in Italia.

Un tizio vaga vestito da Morte per le spiagge della Florida riaperte nonostante il covidImmagine: iamtheswimreaper

Un tizio vaga vestito da Morte per le spiagge della Florida riaperte nonostante il covidImmagine: iamtheswimreaper

Nel frattempo, il Tristo Mietitore ha avuto effetti positivi in ​​Nuova Zelanda. La campagna lanciata nel dicembre 2016 ha fatto leva sull’umorismo dark per rendere consapevoli le persone che si tuffano nell’oceano.

Un tizio vaga vestito da Morte per le spiagge della Florida riaperte nonostante il covidImmagine: iamtheswimreaper

Un tizio vaga vestito da Morte per le spiagge della Florida riaperte nonostante il covidImmagine: iamtheswimreaper

Un tizio vaga vestito da Morte per le spiagge della Florida riaperte nonostante il covidImmagine: iamtheswimreaper

Un tizio vaga vestito da Morte per le spiagge della Florida riaperte nonostante il covidImmagine: iamtheswimreaper

What do you think?

Altrove sul Web

Commenta

Lascia un commento