in ,

Il Pentagono pubblica 3 video di UFO desecretati

Segui Keblog su Facebook:

Il Pentagono ha ufficialmente pubblicato tre video desecretati, che mostrano avvistamenti di oggetti volanti non identificati, noti anche come UFO, da parte di piloti della marina militare degli Stati Uniti. Lunedì 27 aprile, il Dipartimento della Difesa ha deciso di pubblicare i video dopo aver verificato che non interferiscono nelle missioni militari. Uno dei video risale al novembre 2004 ed è senza audio, mentre gli altri due sono stati girati nel gennaio 2015 e sono dotati dell’audio completo delle voci dei piloti.

Altre info: NAVAIR

Ieri, il Pentagono ha pubblicato ufficialmente tre video che mostrano degli UFO (oggetti volanti non identificati) filamti nel 2004 e 2015

Il Pentagono pubblica 3 video di UFO desecretatiImmagine: Navair

Il video più sotto mostra quelli che sembrano essere oggetti volanti non identificati che si muovono rapidamente mentre vengono registrati dalle telecamere a infrarossi. Le voci dei piloti esprimono meraviglia per la rapidità con cui si muovono gli oggetti. Uno dei piloti ipotizza che potrebbe trattarsi di un drone.

I video circolano online dal 2007

Il Pentagono pubblica 3 video di UFO desecretati

Immagine: Navair

I video della Marina sono stati pubblicati per la prima volta tra il dicembre 2017 e il marzo 2018 da To The Stars Academy of Arts & Sciences, una compagnia co-fondata dall’ex musicista dei Blink-182 Tom DeLonge, appassionato di fenomeni aerei non identificati.

Il Pentagono è stato costretto a riconoscere l’esistenza di un suo programma avanzato di identificazione di minacce aerospaziali, svoltosi dal 2007 al 2012. Il Dipartimento della difesa degli Stati Uniti ha ammesso che il programma ha ricevuto finanziamenti per 22 milioni di dollari per fornire rapporti sugli UFO.

Uno dei piloti ha raccontato che l’oggetto “si muoveva in maniera inspiegabile”

Il Pentagono pubblica 3 video di UFO desecretatiImmagine: Navair

Nel 2017, uno dei piloti che ha visto uno degli oggetti non identificati nel 2004 ha detto che si muoveva in maniera inspiegabile. “Mentre mi avvicinavo, accelerò rapidamente verso sud e scomparve in meno di due secondi”, ha dichiarato David Fravor, pilota della Marina statunitense in pensione. “È stato estremamente brusco, come una pallina da ping pong, che rimbalza contro un muro”.

L’ex capo del programma segreto ha affermato che ci sono “prove molto convincenti che potremmo non essere soli”

Il Pentagono pubblica 3 video di UFO desecretatiImmagine: Navair

Luis Elizondo, ex capo del programma segreto, ha dichiarato nel 2017 di credere che ci siano “prove molto convincenti che potremmo non essere soli”. “Questi velivoli, chiamiamoli velivoli, mostrano caratteristiche che non sono attualmente presenti nelle flotte americane né in quelle straniere di cui siamo a conoscenza”.

Ecco il video che mostra i tre eventi:

Video: Navair

What do you think?

Altrove sul Web

Che ne Pensi?

Lascia un commento