in

Un incendio in Oregon ha rovinato un matrimonio, ma ha creato un servizio fotografico epico

Segui Keblog su Facebook:

Avreste il coraggio di avvicinarvi ad un incendio gigantesco per scattare delle foto fantastiche del vostro matrimonio? Durante il loro matrimonio, Michael Wolber e April Hartley sono stati posti di fronte alla scelta. Quando hanno scelto la loro location perfetta, nessuno avrebbe potuto pensare che quel luogo sarebbe stato la scena di un incendio di enormi proporzioni. Complimenti al fotografo Josh Newton, che ha usato l’incendio come opportunità per scattare delle foto spettacolari. Sembra quasi che l’incendio sia scoppiato lì per una ragione, per regalare agli sposi delle foto che letteralmente riflettono il loro ardente amore reciproco.

La prima foto che vedete qui sotto è stata scattata dal fotografo con il suo iPhone e ha più di 92.000 “mi piace” su Facebook. Tutti gli altri scatti sono stati eseguiti con una Canon 5DM3 e un obiettivo 50mm 1.2 senza nessun flash.

L’incendio è scoppiato vicino al luogo della cerimonia, e poco prima del matrimonio la sposa è stata informata che il ranch dove si trovavano doveva essere evacuato. Ma quando il padre della sposa, con le lacrime agli occhi, ha informato gli invitati che avrebbero dovuto evacuare l’area, i pompieri ci hanno ripensato, permettendo loro di celebrare le nozze, purchè in fretta.

Si vede il fumo dell’incendio sullo sfondo della cerimonia, cambiando una scenografia serena in una quasi catastrofica.


matrimonio-incendio-oregon-usa

matrimonio-incendio-oregon-usa


matrimonio-incendio-oregon-usa

matrimonio-incendio-oregon-usa

matrimonio-incendio-oregon-usa

matrimonio-incendio-oregon-usa

matrimonio-incendio-oregon-usa

matrimonio-incendio-oregon-usa

matrimonio-incendio-oregon-usa

matrimonio-incendio-oregon-usa

matrimonio-incendio-oregon-usa

matrimonio-incendio-oregon-usa

matrimonio-incendio-oregon-usa

matrimonio-incendio-oregon-usa

matrimonio-incendio-oregon-usa

[fonte]

What do you think?

Ora Tocca a Te, Commenta!

Lascia un commento