Segui Keblog su Facebook:

Jason deCaires Taylor si occupa di creare spazi surreali e onirici, e la sua ultima scultura subacquea non fa eccezione. Il suo ultimo progetto, denominato “Ocean Atlas,” lo ha visto immergere una statua alta 5 metri e mezzo e pesante 60 tonnellate di una ragazza, nei mari al largo della costa di Nassau, nelle Bahamas. È attualmente la più grande statua sottomarina al mondo.

La ragazza raffigurata sembra lottare sotto un pesante fardello, che è appropriato dato che le è stato dato il nome di Atlante (Atlas), il dio greco che sostiene i cieli sulle sue spalle.

Come per il resto delle numerose sculture sottomarine di Taylor, questa è stata fatta da uno speciale cemento a ph neutro che permette agli organismi sottomarini di prosperare sulla sua superficie. Le sue statue consentono a nuove scogliere di crescere dove non esistevano prima, e attirano turisti dai sovraffollati luoghi d’immersione. Questa non fa eccezione, ed è stata commissionata dalla Bahamas Reef Educational Foundation per onorare il suo fondatore.

ocean-atlas-atlante-bahamas-scultura-statua-immersa-jason-decaires-2

ocean-atlas-atlante-bahamas-scultura-statua-immersa-jason-decaires-5

ocean-atlas-atlante-bahamas-scultura-statua-immersa-jason-decaires-4

ocean-atlas-atlante-bahamas-scultura-statua-immersa-jason-decaires-3

ocean-atlas-atlante-bahamas-scultura-statua-immersa-jason-decaires-7

ocean-atlas-atlante-bahamas-scultura-statua-immersa-jason-decaires-6

ocean-atlas-atlante-bahamas-scultura-statua-immersa-jason-decaires-1

FONTE boredpanda

Che ne pensi?

Tag