Segui Keblog su Facebook:

Mamoudou Gassama, 22 anni, arriva dal Mali ed è uno dei tanti immigrati che sognano una nuova vita lontano dal suo paese natale. Sabato pomeriggio mentre tornava a casa dalla stazione Gare du Nord di Parigi, è rimasto colpito da una folla di persone in preda al panico.

Gassama si rende subito conto che tutti guardano in alto: un bambino di 4 anni penzola da un balcone del quarto piano di una palazzina e rischia di cadere. Non ci pensa un attimo Mamoudou, inizia a scalare l’edificio con un’estrema facilità, cosa che gli è valso il soprannome di “Uomo Ragno”, arriva al bambino, lo afferra e lo porta in salvo. “Non pensavo ai piani, non pensavo al rischio”, ha detto Mamoudou a Le Parisien “L’ho fatto perché è un bambino. Mi piacciono molto i bambini”.

L’eroico salvataggio è valso al giovane la riconoscenza del presidente Macron, del sindaco di Parigi, Anne Hidalgo e dell’intera nazione, ma non solo. Oggi incontrerà il presidente e presto avrà i suoi nuovi documenti con cui potrà iniziare ufficialmente la sua nuova vita a Parigi.

Questo ragazzo che arriva dal Mali è considerato un eroe

Uomo immigrato Salva Bambino Mamoudou Gassama Parigi

Imbattendosi in una folla di persone in preda al panico, si accorse che un bambino di 4 anni penzolava precariamente da un balcone

Uomo immigrato Salva Bambino Mamoudou Gassama Parigi

Esattamente dal 4° piano

Uomo immigrato Salva Bambino Mamoudou Gassama Parigi

Mamoudou in un attimo ha iniziato a scalare l’edificio con incredibile facilità, cosa che gli è valsa il soprannome di “spiderman”

Uomo immigrato Salva Bambino Mamoudou Gassama Parigi

“Non pensavo ai piani, non pensavo al rischio”

Uomo immigrato Salva Bambino Mamoudou Gassama Parigi

“L’ho fatto perché è un bambino”

Uomo immigrato Salva Bambino Mamoudou Gassama Parigi

“Mi piacciono molto i bambini”

Uomo immigrato Salva Bambino Mamoudou Gassama Parigi

Il suo eroico atto di coraggio lo ha reso caro alla nazione francese

Uomo immigrato Salva Bambino Mamoudou Gassama Parigi

Guarda l’intero video per vedere l’agilità di Mamoudou:

 

Altrove sul Web

Che ne pensi?

Tag