Segui Keblog su Facebook:

Quando si pensa a come produrre generi musicali come techno, industrial, o trance, la prima cosa che viene in mente sono complicati sistemi audio, computer, emulatori e giradischi. Sicuramente non verrebbero in mente vecchie pentole e padelle, secchi, catene, e pezzi arrugginiti di rottami metallici. Eppure questi sono proprio gli strumenti che ha scelto il musicista Dario Rossi, che produce alcune delle musiche più intensamente percussive che si possa immaginare uscire dalle mani di una sola persona.

Nato nel 1988, Rossi ha studiato presso l’Accademia Musicale di Ariccia a Roma a partire dall’età di 10 anni, prima di cominciare a suonare con delle band locali solo due anni più tardi. Attualmente insegna a Roma e viaggia di frequente, portando le sue incredibili performance percussive per le strade di tutta Europa.

Altre info su dariorossidrummer.com | Facebook | Twitter

batterista-percussioni-pentole-padelle-coperchi-rottami-metallo-dario-rossi-2

batterista-percussioni-pentole-padelle-coperchi-rottami-metallo-dario-rossi-3

batterista-percussioni-pentole-padelle-coperchi-rottami-metallo-dario-rossi-1

Che ne pensi?

Autore

"Solo l'amare, solo il conoscere conta, non l'aver amato, non l'aver conosciuto" PPP