Segui Keblog su Facebook:

Chi di voi non ha mai visto un’auto sporca su cui hanno lasciato il segno ragazzini con i loro disegni (o, talvolta, turpiloqui)? L’artista e illustratore Nikita Golubev, nono anche come ProBoyNick, ha portato la cosa ad un livello decisamente superiore, trasformando auto, furgoni e camion di Mosca in opere di street art.

Golubev gira la città a caccia dei veicoli più sporchi, per trasformarli in tele per i suoi disegni su sporco di polvere, fango e smog. Questa anticonvenzionale quanto effimera forma d’arte ha un effetto così straordinario che i proprietari delle auto potrebbero non voler mai più lavare le loro vetture.

Da oggi, non esitate a lasciare la vostra auto sporca e lurida: potrebbe diventare la tela di uno street artist.

Altre info: Facebook | Instagram | Behance

arte-auto-sporche-mosca-nikita-golubev-09

arte-auto-sporche-mosca-nikita-golubev-08

arte-auto-sporche-mosca-nikita-golubev-03

arte-auto-sporche-mosca-nikita-golubev-07

arte-auto-sporche-mosca-nikita-golubev-01

arte-auto-sporche-mosca-nikita-golubev-02

arte-auto-sporche-mosca-nikita-golubev-06

arte-auto-sporche-mosca-nikita-golubev-04

arte-auto-sporche-mosca-nikita-golubev-05

Che ne pensi?

Tag