in

La Pontiac del 1939 “Ghost Car” ha la carrozzeria fatta di plexiglass trasparente

La Pontiac del 1939 “Ghost Car” non era la solita automobile. Mentre molte auto avevano carrozzerie in metallo, la Pontiac decise di percorrere una strada diversa con questa particolare macchina. Collaborò con l’azienda chimica Rohm & Haas, che aveva appena messo a punto un nuovo prodotto chiamato “Plexiglass”. Per promuovere la recente innovazione, fu costruita un’intera scocca per la Deluxe Six utilizzando il materiale acrilico trasparente.

L’auto della Pontiac fece il suo debutto alla Fiera Mondiale a New York del 1939-1940, presso il padiglione dela General Motors “Highways and Horizons” (“Autostrade e Orizzonti”). Come ci si può immaginare, fu un grande successo. La maggior parte delle persone non avevano ancora visto il plexiglas, e fu divertente vedere i meccanismi interni della vettura attraverso la carrozzeria. Tutto il metallo della struttura fu immerso in un lavaggio di rame e l’hardware e il cruscotto vennero cromati. Fecero perfno le gomme bianche!
La costruzione della vettura costò 25.000 dollari, una cifra enorme rispetto al prezzo di una nuova Pontiac dell’epoca, 700 dollari. Nel 2011, la vettura è stata venduta all’asta dalla RM Auctions per 308.000 dollari.

automobile-trasparente-plexiglass-pontiac-01

automobile-trasparente-plexiglass-pontiac-09









automobile-trasparente-plexiglass-pontiac-05

automobile-trasparente-plexiglass-pontiac-06

automobile-trasparente-plexiglass-pontiac-12

automobile-trasparente-plexiglass-pontiac-08

automobile-trasparente-plexiglass-pontiac-10

automobile-trasparente-plexiglass-pontiac-03

automobile-trasparente-plexiglass-pontiac-11

automobile-trasparente-plexiglass-pontiac-07

automobile-trasparente-plexiglass-pontiac-02

automobile-trasparente-plexiglass-pontiac-04

Se ti piacciono i nostri articoli, segui Keblog su Google News!

What do you think?

0 Punti
Mi Piace

Lascia un commento