Segui Keblog su Facebook:

Gli scienziati hanno scoperto prove di una specie di balena risalente a 42 milioni di anni, fa sulla costa del Perù. Questa particolare balena aveva una caratteristica sorprendente: aveva quattro zampe per camminare sulla terraferma.

La scoperta di questa nuova specie chiamata Peregocetus Pacificus fornisce nuovi indizi sull’evoluzione di questi mammiferi acquatici.

Una balena a 4 zampe vissuta 40 milioni di anni fa, Peregocetus Pacificus

Prove fossili hanno stabilito che i moderni delfini e le balene derivano da piccoli animali a quattro zampe, degli ungulati che vivevano nell’Asia meridionale durante l’Eocene, circa 50 milioni di anni fa.

La comunità scientifica aveva precedentemente stabilito che questi animali erano arrivati ​​nel Nord America 41,2 milioni di anni fa. Quello che rende questa ultima scoperta così importante è che questa balena quadrupede ha 42,6 milioni di anni e costringe quindi biologi evoluzionisti e archeologi a rivedere i tempi.

Una balena a 4 zampe vissuta 40 milioni di anni fa, Peregocetus Pacificus

Inoltre, questa scoperta, pubblicata sulla rivista Current Biology, chiarisce che queste antiche balene vivevano originariamente in Sud America e non in Nord America.

Il nome latino della specie indica che era una “balena itinerante che raggiunse il Pacifico”. Simile a una lontra o ad un castoro, il Peregocetus era in grado di spostarsi sia sulla terraferma che in ambienti marini. A differenza degli altri animali simili, però, questa particolare balena era piuttosto grande con i suoi 4 metri di lunghezza.

Una balena a 4 zampe vissuta 40 milioni di anni fa, Peregocetus Pacificus

In termini di capacità acquatiche, le dimensioni delle dita e delle zampe indicano che le appendici di questo animale erano molto probabilmente palmate. Si ritiene che queste balene antiche a quattro zampe abbiano raggiunto il Sud America attraversando la metà meridionale dell’Oceano Atlantico dalla costa occidentale dell’Africa. Oltre ad essere stati forse aiutati dalle correnti occidentali, c’è da considerare il fatto che la distanza tra i due continenti era solo la metà circa rispetto ad oggi.

Una balena a 4 zampe vissuta 40 milioni di anni fa, Peregocetus Pacificus

Si tratta di una scoperta davvero sorprendente, uno scheletro fossile relativamente completo che mostra che queste balene preistoriche capaci di nuotare e camminare sono arrivate nelle Americhe molto prima di quanto si pensasse.

Altrove sul Web

Che ne pensi?

Tag