in ,

Il cane tiene compagnia al bambino in castigo e si dimostra davvero il suo miglior amico

Segui Keblog su Facebook:

Tutti conoscono l’espressione “il cane è il miglior amico dell’uomo”, e questa storia di amicizia tra un bambino e il suo cane ne è la conferma. Il bambino, di nome Peyton, era stato mandato in castigo da sua madre, Jillian Marie Smith, perché aveva litigato con la sorellina di tre anni. Jillian aveva dato a suo figlio due scelte: andare in camera sua o in “time out” (in castigo). Piuttosto che andare nella sua stanza, Peyton ha deciso di dirigersi verso il suo solito posto dove mette la testa contro il muro, per punizione. Ma il bambino non è rimasto da solo molto tempo perché, poco dopo, il ​​suo amico Dash ha deciso di unirsi a lui in un gesto di solidarietà. Dash ha quattro zampe, è un mastino inglese e il miglior amico di Peyton.

Il cane tiene compagnia al bambino in castigo e si dimostra davvero il miglior amicoImmagine: Jillian Marie Smith

Nonostante fosse ancora arrabbiata con suo figlio, Jillian non ha potuto fare a meno di fotografare quel toccante momento di vera amicizia tra Peyton e il suo cane. La mamma ha anche condiviso la foto su Facebook, con una didascalia: “Quando sei in castigo ma il tuo migliore amico non ti lascia solo”.

Ad ora, la foto è stata condivisa più di 44.000 volte, e Jillian ha confessato di non essere rimasta arrabbiata con suo figlio a lungo.

Il cane tiene compagnia al bambino in castigo e si dimostra davvero il miglior amico

Immagine: Jillian Marie Smith

“Non potevo essere arrabbiata a lungo perché era così bello il modo in cui Peyton aveva messo il braccio attorno a Dash”, ha detto. “Quando Peyton è dovuto andare in castigo, credo che Dash sapeva che il suo amico aveva bisogno di lui”.

Il cane tiene compagnia al bambino in castigo e si dimostra davvero il miglior amicoImmagine: Jillian Marie Smith

Il gesto di Dash è solo un esempio dell’influenza positiva che il cane ha avuto sulla famiglia. “Dash ha reso la vita più felice a tutta la famiglia”, ha raccontato. “Soprattutto, a Peyton. Se lo chiedi a Peyton, Dash è il suo amico”.

Fortunatamente, il castigo di Peyton e Dash non è durato molto, e l’inseparabile coppia ha ricevuto poco dopo l’autorizzazione a tornare alla loro routine quotidiana fatta di giochi, coccole, divertimento e di semplice amicizia.

Il cane tiene compagnia al bambino in castigo e si dimostra davvero il miglior amicoImmagine: Jillian Marie Smith

What do you think?

Altrove sul Web

Commenta

Lascia un commento