Segui Keblog su Facebook:

Nella serie “Ceppi d’Albero” (Tree Stumps), l’artista Tamara Kostianovsky, affronta il tema del passare del tempo: con la morte il corpo torna alla terra. Così, per rappresentare i suoi ceppi, l’artista utilizza vestiti scartati, come quelli del padre defunto.

Un passaggio naturale, una transizione che riguarda tutti ma che nello specifico rende omaggio al patrimonio culturale del popolo dell’America Latina, in cui è forte la convinzione che Madre Terra sia incarnata nelle catena montuosa delle Ande.

Vestiti riciclati di diversi colori stratificano i ceppi di dimensioni differenti, per un risultato davvero realistico. Se volete scoprire altri lavori di Tamara Kostianovsky potete seguirla su Instagram.

Altre info: Tamara Kostianovsky | Instagram

Ceppi Fatti Con Vestiti Riciclati Tamara Kostianovsky

Ceppi Fatti Con Vestiti Riciclati Tamara Kostianovsky

Ceppi Fatti Con Vestiti Riciclati Tamara Kostianovsky

Ceppi Fatti Con Vestiti Riciclati Tamara Kostianovsky

Ceppi Fatti Con Vestiti Riciclati Tamara Kostianovsky

Ceppi Fatti Con Vestiti Riciclati Tamara Kostianovsky

Ceppi Fatti Con Vestiti Riciclati Tamara Kostianovsky

Ceppi Fatti Con Vestiti Riciclati Tamara Kostianovsky

Ceppi Fatti Con Vestiti Riciclati Tamara Kostianovsky

Ceppi Fatti Con Vestiti Riciclati Tamara Kostianovsky

Che ne pensi?

Tag