in

Dipinti dettagliati e surreali di città sovrappopolate, di Alexis Duque

Segui Keblog su Facebook:

L’artista newyorkese (ma colombiano di nascita) Alexis Duque crea dei dipinti molto dettagliati di città incredibilmente affollate. L’artista 42enne lavora con pochi colori, ma i suoi dipinti in acrilico sono tutt’altro che semplici. Ogni pezzo può richiedere da una settimana a un mese per essere completato. I suoi dipinti mostrano spesso città sovrappopolate in paesi in via di sviluppo. Attraverso le sue opere, egli spera di mettere in risalto i processi caotici e inevitabili di urbanizzazione nel nostro mondo globalizzato e sovrappopolato.

Come ha detto a My Modern Metropolis: “Sono ossessionato da città immaginarie, a volte mi piace rappresentare architetture di metropoli avveniristiche, e altre volte mi ispiro alle baraccopoli dei paesi in via di sviluppo, traboccanti di oggetti ammassati e mobilio, in una crescita incontrollata di accumulo e di rifiuti.”

Altre info su alexisduque.net.

dipinti-surreali-città-sovrappopolate-alexis-duque-1

dipinti-surreali-città-sovrappopolate-alexis-duque-3

dipinti-surreali-città-sovrappopolate-alexis-duque-4

dipinti-surreali-città-sovrappopolate-alexis-duque-2

dipinti-surreali-città-sovrappopolate-alexis-duque-5

dipinti-surreali-città-sovrappopolate-alexis-duque-6

dipinti-surreali-città-sovrappopolate-alexis-duque-7

What do you think?

Ora Tocca a Te, Commenta!

Lascia un commento