Segui Keblog su Facebook:

L’amore della fotografa Sarah Bethea per la natura e l’avventura è iniziato in giovane età. Nata e cresciuta a Portland, nell’Oregon, trascorreva i fine settimana a sciare con la sua famiglia. Nel corso del tempo ha anche imparato ad amare la fotografia e ha unito entrambe le passioni, nel tentativo di raccontare con le immagini la fragilità del nostro pianeta. Questo l’ha portata a viaggiare in lungo e in largo, e la cosa che l’ha attratta più di tutte è il clima artico dell’Islanda. Durante il suo soggiorno nell’isola, ha trascorso del tempo all’interno di incredibili grotte di ghiaccio situate sulla costa meridionale, ed è tornata a casa con delle immagini emozionanti.

Altre info: sarahbethea.com | Instagram

Grotte di ghiaccio in Islanda, Sarah Bethea

Le grotte di ghiaccio islandesi sono visitabili durante la stagione invernale. Bethea ha intrapreso due viaggi per visitarle, e ha avuto esperienze decisamente diverse. Poiché le grotte di ghiaccio sono abbastanza accessibili anche in auto e richiedono solo mezz’ora di camminata, sono una popolare attrazione turistica. Bethea è stata fortunata nel suo primo viaggio. Era dicembre e aveva le caverne tutte per sé. Ha approfittato della situazione e dell’illuminazione particolare in quel periodo dell’anno per scattare una delle sue foto più memorabili.

Grotte di ghiaccio in Islanda, Sarah Bethea

“Anche se era ancora metà giornata, era Dicembre, le giornate erano brevi e il sole restava basso all’orizzonte”, racconta la fotografa. “Per cinque minuti circa, il sole si è allineato con l’ingresso della grotta, e il ghiaccio all’interno si è illuminato di una luce dorata che gli ha dato le sembianze dell’ambra”.

Grotte di ghiaccio in Islanda, Sarah Bethea

L’immagine sorprendente della modella che raggiunge e tocca il ghiaccio color ambra è sensazionale. All’interno di una singola immagine, ha catturato l’emozione e la fragilità dell’ambiente, dimostrando allo stesso tempo il legame stretto che tutti gli umani dovrebbero avere con la natura.

Grotte di ghiaccio in Islanda, Sarah Bethea

Quando Bethea è tornata una seconda volta a febbraio, la sua esperienza nelle grotte di ghiaccio è stata innegabilmente diversa. Affollato da centinaia di turisti, non era l’ambiente ideale per la fotografia che cercava. Durante il suo prossimo viaggio, ha in programma di esplorare alcune caverne meno conosciute per vedere cos’altro è in grado di raggiungere.

Grotte di ghiaccio in Islanda, Sarah Bethea

Grotte di ghiaccio in Islanda, Sarah Bethea

Grotte di ghiaccio in Islanda, Sarah Bethea

Grotte di ghiaccio in Islanda, Sarah Bethea

Altrove sul Web

Che ne pensi?

Tag