Segui Keblog su Facebook:

Queste antiche terme di età romana risalenti a circa 2.000 anni fa sono ancora oggi utilizzate dagli abitanti della città di Khenchela, in Algeria. La cosa straordinaria è che l’antichità del posto è stata preservata, come evidenziano le rovine che ancora si possono ammirare.

L’Algeria ha centinaia di sorgenti termali che risalgono a migliaia di anni fa. Questa è la più famosa e si chiama Hammam Essalihine (il bagno dei giusti o Aquae Flavianae). Si tratta di un sito turistico e terapeutico che si trova nel mezzo di un’incantevole regione montuosa e boscosa, le Montagne Aurès, nel distretto El Hamma, a 7 km da Khenchela.

Terme romane di Hammam Essalihine a Khenchela, Algeria

ACAA

Le terme di Khenchela sono state parzialmente ricostruite dopo aver subito dei danni durante un terremoto nel corso del 14° secolo. Gli operai ottomani ripararono lo stabilimento termale usando mattoni, e recentemente sono state aggiunte porte agli spogliatoi per aggiungere privacy.

Terme romane di Hammam Essalihine a Khenchela, AlgeriaFouzi Taleb

L’aria fresca delle montagne (1.500 metri sopra il livello del mare), l’antica architettura romana e le virtù terapeutiche dell’acqua di queste terme attraggono quasi 700.000 visitatori ogni anno.

Terme romane di Hammam Essalihine a Khenchela, AlgeriaGhezal Tarek

Le terme di Hammam Essalhine sono note per le virtù terapeutiche delle sue acque, pure e ricche di minerali, e con una temperatura di circa 70° C. La composizione chimica dell’acqua le conferisce proprietà curative indicate per malattie reumatiche, respiratorie e dermatologiche. Inoltre, questo resort offre terapie anche per altri tipi di malattie, con trattamenti come relax, massaggi e attrezzature riabilitative delle funzioni motorie, oltre a sedute di idroterapia offerte da un paio di fisioterapisti.

Terme romane di Hammam Essalihine a Khenchela, AlgeriaFouzi Taleb

In queste terme ci sono due piscine; la piscina rettangolare e la piscina circolare, una per gli uomini e l’altra per le donne, di otto metri di diametro e una profondità di 1,45 m, così come 44 cabine termali. Nonostante l’importanza storica di questa struttura turistica, mancano molte infrastrutture e non è semplice arrivarvi.

Terme romane di Hammam Essalihine a Khenchela, AlgeriaAbdallah Mosbah

Le tradizionali strutture pubbliche continuano ad essere utilizzate per i rituali bagni quotidiani, in cui le popolazioni locali possono utilizzare la fonte gratuita di acqua calda per depurarsi. Gli stabilimenti termali sono anche usati come luogo di aggregazione sociale, per discutere questioni importanti in un ambiente rilassato e a volte gioviale. Gli argomenti di discussione spaziano da sport, gossip, barzellette e, in misura minore, politica e guerra, che rimangono questioni controverse.

Altrove sul Web

Che ne pensi?

Tag