in

42 foto storiche dell’influenza spagnola del 1918 mostrano com’era una pandemia nel passato

Segui Keblog su Facebook:

Tra il 1918 e il 1919, un focolaio virale si diffuse rapidamente in tutto il mondo, causando la morte di circa 50-100 milioni di persone nell’arco di 15 mesi. Era quella che oggi chiamiamo influenza spagnola. La velocità in cui quel virus si diffuse fu scioccante; il numero di cadaveri portò al collasso ospedali e cimiteri. Per arrestare la diffusione della malattia e contenere la pandemia, furono creati centri di quarantena e ospedali di emergenza, le persone vennero obbligate ad indossare maschere di protezione e vennero diffuse campagne di sensibilizzazione per informare le popolazioni sui rischi del virus e su come prevenire il contagio. Ma la Prima Guerra Mondiale stava per concludersi, e milioni di soldati stavano ancora viaggiando per il mondo, in un periodo in cui gli eserciti si spostarono in massa, e questo accelerò la diffusione della malattia.

I primi casi di influenza spagnola si verificarono in Europa, negli Stati Uniti e in alcune parti dell’Asia. Non ci volle molto prima che il resto del mondo venisse invaso dal virus. Il nome “influenza spagnola” deriva dal fatto che questa malattia fu riportata per la prima volta dal quotidiano ABC di Madrid. Ma oggi, gli scienziati ritengono che il virus abbia avuto il suo focolaio iniziale in Kansas, negli Stati Uniti. Nel 1918, non esisteva alcun vaccino contro l’influenza. Solo successivamente fu scoperto che, in molte vittime, il virus letale aveva attaccato i polmoni e causato una polmonite acuta.

Qui sotto trovate una galleria di immagini storiche che testimoniano la battaglia contro uno degli eventi più terribili della storia umana, un’influenza che uccise circa il 5% della popolazione mondiale in poco più di un anno.

1. L’influenza spagnola del 1918 uccise fino a 50 milioni di persone in tutto il mondo ed è stata definita “la madre di tutte le pandemie”, California, 1918.

Influenza Spagnola

2. Un ospedale da campo dell’esercito americano ad Aix-Les-Baines, in Francia durante la Prima Guerra Mondiale

Influenza Spagnola


Corbis / National Geographic

Si stima che il 20-40% dei soldati e dei marinai statunitensi fosse malato, principalmente a causa del virus dell’influenza, durante l’apice della guerra, causando tremende sofferenze e pregiudicando la prontezza delle missioni.

3. Poliziotti in una strada a Seattle, Washington, indossando maschere protettive, durante l’epidemia di influenza spagnola nel 1918

Influenza SpagnolaNational Archives

4. Locandine informano i cittadini sui comportamenti da adottare in caso di malattia

Influenza SpagnolaUS National Library of Medicine, National Institutes of Health

5. Personale sanitario in abiti protettivi pronti ad assistere i pazienti nel reparto di malattie infettive dell’ospedale navale americano a Mare Island, California, il 10 dicembre 1918

Influenza SpagnolaU.S. Navy

6. Le vittime dell’influenza ricoverate in un ospedale di emergenza vicino a Fort Riley, Kansas, nel 1918

Influenza SpagnolaNational Museum of Health / AP

7. Una dattilografa indossa la sua maschera protettiva nell’ottobre del 1918

Influenza SpagnolaNational Archives

Preoccupati per la diffusione della malattia a New York City, praticamente tutti i lavoratori si coprivano il viso con maschere di garza per proteggersi.

8. Un’udienza di tribunale si svolge all’aperto a San Francisco nel 1918

Influenza SpagnolaBettmann / Bettmann Archive

9. Fedeli pregano sui gradini della Cattedrale di Saint Mary of the Assumption durante l’epidemia di influenza, a San Francisco, California

Influenza SpagnolaBettmann / Bettmann Archive

10. Mentre le scuole erano chiuse durante la pandemia di influenza spagnola, molti bambini americani producevano giocattoli per bambini rifugiati all’estero

Influenza SpagnolaNational Archives

11. Il 39° reggimento dell’esercito americano indossa maschere per prevenire l’influenza spagnola a Seattle nel dicembre del 1918. Partono per la Francia

Influenza SpagnolaEverett Historical / Shutterstock

12. Alunne giapponesi indossano maschere protettive per proteggersi dall’epidemia di influenza spagnola

Influenza SpagnolaBettmann / Bettmann Archive

13. Una bambina si trova accanto a sua sorella, che giace a letto, nel novembre del 1918

Influenza SpagnolaLibrary of Congress

14. Membri dei corpi motorizzati della Croce Rossa in servizio durante l’epidemia di influenza spagnola negli Stati Uniti, a St. Louis, Missouri, nell’ottobre del 1918

Influenza SpagnolaNational Archives

15. Un ospedale di emergenza montato a Brookline, nel Massachusetts, per curare i casi di influenza, ottobre 1918

Influenza SpagnolaNational Archives

16. Malati di influenza sistemati nelle strutture dell’esercito degli Stati Uniti a Lonoke, Arkansas, a causa degli ospedali sovraffollati, 1918

Influenza SpagnolaNational Archives

17. Un’infermiera prende il polso di un paziente nel reparto di malattie infettive dell’ospedale Walter Reed di Washington, DC, nel novembre del 1918

Influenza SpagnolaLibrary of Congress via AP

18. Un’operatrice telefonica indossa una garza protettiva nel 1918

Influenza SpagnolaBettmann / Bettmann Archive

19. Soldati convalescenti guardano un film indossando mascherine antinfluenzali presso l’ospedale dell’esercito americano numero 30 a Royat, in Francia

Influenza SpagnolaU.S. National Library of Medicine

20. Un soldato americano si fa visitare la gola nel dicembre del 1918 a Love Field, Dallas, Texas

Influenza SpagnolaEverett Historical / Shutterstock

21. Soldati fanno i gargarismi con acqua salata per prevenire l’influenza il 24 settembre 1918, a Camp Dix, nel New Jersey

Influenza SpagnolaEverett Historical / Shutterstock

22. Infermiere volontarie della Croce Rossa americana assistono i malati di influenza nell’Auditorium municipale di Oakland, utilizzato come ospedale di emergenza nel 1918

Influenza SpagnolaEdward A. “Doc” Rogers / Library of Congress via AP

23. Una scena nel campo di Lawrence, nel Maine, dove i pazienti venivano curati all’aria aperta

Influenza SpagnolaBettmann / Bettmann Archive

24. Infermiere della Croce Rossa britannica vicino alla prima linea nelle Fiandre, indossando maschere antigas contro la minaccia di attacchi tedeschi

Influenza SpagnolaBentley Archive / Getty Images

25. Infermiere americane trasportano maschere antigas attraverso una trincea in Francia, 1918

Influenza SpagnolaHulton Archive / Getty Images

26. Infermiere della Croce Rossa trasportano un paziente presso la Stazione di ambulanze della Croce Rossa a Washington, DC, 1918

Influenza SpagnolaUnderwood Archives / Getty Images

27. Infermiere assistono le vittime dell’epidemia di influenza spagnola a Lawrence, Massachusetts, 1918

Influenza SpagnolaHulton Archive / Getty Images

28. Giocatori di baseball al culmine dell’influenza spagnola, 1918

Influenza SpagnolaUnderwood And Underwood / Getty Images

29. Barbieri all’aperto. Attività pubbliche venivano tenute all’aperto per ostacolare la diffusione della malattia durante l’epidemia di influenza spagnola. Fotografato all’Università della California, Berkeley, nel 1919

Influenza SpagnolaNational Archives

30. Lezione di fisica, Università del Montana, 1919. Durante l’epidemia di influenza, le lezioni si tenevano all’aperto

Influenza SpagnolaNational Archives

31. A Sydney, in Australia, infermieri lasciano la stazione di Blackfriars a Chippenedale durante l’epidemia di influenza nell’aprile del 1919

Influenza SpagnolaNSW State Archives / Tara Majoor

32. Persone arrivano in un campo di quarantena a Wallangarra, in Australia, durante l’epidemia di influenza del 1919

Influenza SpagnolaState Library of Queensland

33. Infermiere negli ospedali di Boston dotate di mascherine per combattere l’influenza spagnola nella primavera del 1919

Influenza SpagnolaNational Archives

34. I soldati serbi vengono curati il 5 febbraio 1919, a Rotterdam, in Olanda, nell’ospedale ausiliario per serbi e portoghesi

Influenza SpagnolaCC BY-SA H.A. van Oudgaarden, courtesy of Piet van Bentum

35. Una donna indossa una maschera antinfluenzale durante l’epidemia di influenza spagnola, 27 febbraio 1919

Influenza SpagnolaHulton Deutsch / Getty Images

36. Febbraio 1919. Funerali di un militare dell’esercito americano, morto di influenza spagnola, al fronte in Russia

Influenza SpagnolaNational Archives

37. Tombe di soldati statunitensi morti di influenza nel Devon, in Inghilterra, fotografate l’8 marzo 1919

Influenza SpagnolaNational Archives

38. Un manifesto per la campagna diprevenzione contro l’influenza spagnola della Lega anti-tubercolosi, affisso all’interno di un veicolo di trasporto pubblico

Influenza SpagnolaCincinnati Museum Center / Getty Images

39. Un uomo spruzza un liquido disinfettante sulle superfici di un autobus con una pompa, Regno Unito, 2 marzo 1920

Influenza SpagnolaDavis / Getty Images

40. Due donne indossano mascherinte di protezione durante l’epidemia di influenza spagnola

Influenza SpagnolaKeystone / Getty Images

41. Indossando una maschera, un uomo usa una pompa per spruzzare una sostanza antinfluenzale sconosciuta nel Regno Unito, intorno al 1920

Influenza SpagnolaHulton-Deutsch Collection/Corbis/Getty Images

42. Lotta contro l’influenza spagnola a Seattle nel 1918, infermiere indossano mascherine protettive in una stanza della Croce Rossa

Influenza SpagnolaNational Archives

What do you think?

Ora Tocca a Te, Commenta!

Commenta
  1. Il problema principale che si nota nelle foto è che non vi era cura di tenere le distanze tra le persone. Tutti ad ascoltare la messa e a vedere partite di baseball senza alcuna preoccupazione. Il Manzoni descrive come la peste si sia massimamente diffusa dopo che il buon cardinale Federigo organizzo’ una processione al fine di invocare san Carlo e la Vergine perchè fermassero la peste. Il risultato lo sappiamo.

Lascia un commento