Segui Keblog su Facebook:

Diminuire il nostro impatto sull’ambiente non è solo una questione che riguarda le grandi aziende ma anche tutti noi, che con dei piccoli gesti quotidiani possiamo fare la differenza. Oltre a sostituire la plastica monouso come cannucce, posate e bottiglie con alternative naturali e biodegradabili, un modo per promuovere la sostenibilità è quello di riconsiderare l’abbigliamento e il modo in cui ci vestiamo. In questo senso, è interessante l’esperimento condotto da Julia Mooney.

Altre info: Julia Mooney | Instagram

Insegnante indossa lo stesso vestito per 100 giorni consecutivi per una lezione sulla sostenibilità

Mooney insegna in una scuola media del New Jersey, e sta cercando di porre un freno alla moda veloce. Invece di spiegare semplicemente ai suoi studenti l’importanza di scegliere un abbigliamento sostenibile, ha deciso di fornire loro un esempio concreto, in prima persona.

Insegnante indossa lo stesso vestito per 100 giorni consecutivi per una lezione sulla sostenibilità

Il primo giorno di scuola, Mooney si è presentata in classe vestita con un abito grigio abbottonato. Senza rivelare l’esperimento ai suoi studenti, ha indossato lo stesso vestito il giorno successivo. E il giorno dopo. E il giorno dopo ancora.

Insegnante indossa lo stesso vestito per 100 giorni consecutivi per una lezione sulla sostenibilità

Alla fine, dopo diverse settimane con lo stesso abito, ha lasciato che i suoi studenti partecipassero al suo esperimento, spiegando che “non c’è alcuna regola secondo la quale dobbiamo indossare una cosa diversa ogni giorno”.

Insegnante indossa lo stesso vestito per 100 giorni consecutivi per una lezione sulla sostenibilità

Insegnante indossa lo stesso vestito per 100 giorni consecutivi per una lezione sulla sostenibilità

Insegnante indossa lo stesso vestito per 100 giorni consecutivi per una lezione sulla sostenibilità

Acquistando abbigliamento fast-fashion, stiamo contribuendo a quello che Mooney descrive come una “cultura dell’eccesso”. Questo, spiega, non è solo dannoso per l’ambiente, ma per noi stessi come individui, specialmente, osserva Mooney, per le giovani generazioni.

Insegnante indossa lo stesso vestito per 100 giorni consecutivi per una lezione sulla sostenibilità

“Cercando di darsi un’identità, si identificano spesso con marchi o cose superficiali, come la presenza sui social media. Molti sono sembrati entusiasti di avere l’opportunità di aprire un dibattito su quanto sia veramente sciocco tutto ciò”.

Insegnante indossa lo stesso vestito per 100 giorni consecutivi per una lezione sulla sostenibilità

Insegnante indossa lo stesso vestito per 100 giorni consecutivi per una lezione sulla sostenibilità

Insegnante indossa lo stesso vestito per 100 giorni consecutivi per una lezione sulla sostenibilità

Sebbene la dimostrazione di Mooney sia terminata e non indossi più lo stesso abito ogni giorno, il suo progetto “One Outfit 100 Days” si è trasformato in un movimento. Se vuoi unirti a lei, seguila su Instagram.

Insegnante indossa lo stesso vestito per 100 giorni consecutivi per una lezione sulla sostenibilità

Altrove sul Web

Che ne pensi?

Tag