Segui Keblog su Facebook:

Con la sua nuova installazione, soprannominata la “Cicatrice di Betlemme”, Banksy in vista del natale interpreta la scena della natività: Gesù, Maria e Giuseppe sono posizionati di fronte a blocchi di cemento su cui si possono leggere i graffiti “Love e “Pax”, e dove la cometa è rappresentata da un foro causato da un colpo di mortaio, una vera e propria cicatrice che rimanda al tema, caro all’artista, del conflitto israelo-palestinese. L’opera è installata a Betlemme presso il Walled Off Hotel, l’hotel di proprietà di Banksy con la vista peggiore del mondo. L’edificio, che ha inaugurato due anni fa, si affaccia, infatti, su un tratto del muro di separazione israeliano edificato in Cisgiordania. Ricordiamo che di recente Banksy ha realizzato un’altra opera natalizia. “Sarò a casa per Natale” descrive la difficile condizione dei senzatetto durante l’inverno.

Altre info: Banksy | Instagram

L’installazione natalizia di Banksy si intitola “Cicatrice di Betlemme”

Presepe Banksy a Betlemme Scar of Bethlehem

Instagram

Il mini presepe è caratterizzato da un foro/stella cometa, che in realtà è stato causato da un colpo di mortaio

Presepe Banksy a Betlemme Scar of Bethlehem Instagram

L’installazione si trova presso il Walled Off Hotel, l’hotel di Banksy situato a Betlemme

Presepe Banksy a Betlemme Scar of Bethlehem Dusan Vranic/AP Photo

L’edificio si affaccia su un tratto del muro di separazione israeliano edificato in Cisgiordania

Presepe Banksy a Betlemme Scar of Bethlehem Dusan Vranic/AP Photo

Banksy di recente ha realizzato un’altra opera natalizia, “Sarò a casa per Natale”, con cui descrive la difficile condizione dei senzatetto durante l’inverno

Presepe Banksy a Betlemme Scar of Bethlehem Instagram

Altrove sul Web

Che ne pensi?

Tag