Segui Keblog su Facebook:

Gli esperti d’arte sospettavano già da decenni che sotto il dipinto La Camera Blu, realizzato da Picasso nei primi anni del 20° secolo, si celasse un dipinto segreto. La conferma è arrivata solo di recente grazie ad una tecnologia ad infrarossi.

Fu già nel 1954 che un esperto notò delle incongruenze nelle pennellate del dipinto, ma solo con l’avanzare della tecnologia è stato possibile studiare il pigmento e la tessitura de La Camera Blu, che ha portato alla scoperta di un secondo dipinto nel 1997. Nel 2014, un team di ricercatori e storici dell’arte della Phillips Collection, della Cornell University, della National Gallery of Art e del Winterthur Museum hanno rivelato l’esistenza di questo lavoro nascosto, il ritratto di un uomo con la barba e con la cravatta che poggia la testa sulla sua mano.

Si ritiene che il lavoro sia stato eseguito da Picasso poco prima de La Camera Blu. “Riutilizzare le tele era una pratica comune per Picasso in quel periodo, dato che era piuttosto povero”, spiegano gli esperti della Phillips Collection. Dal 2014 le notizie su questa affascinante scoperta sono terminate ma gli esperti continuano a studiare il quadro cercando di dare un’identità al misterioso uomo con la barba.

Dipinto Nascosto sotto La Camera Blu Picasso

Flickr

Pablo Picasso dipinse La Camera Blu nel 1901 a Parigi. Il dipinto, realizzato all’inizio del suo periodo blu, risentì dell’influenza di dipinti impressionisti e post-impressionisti, che Picasso aveva potuto studiare visitando l’Esposizione di Parigi del 1900.

Dipinto Nascosto sotto La Camera Blu Picasso Pablo Picasso, “La Camera Blu”, 1901 (Foto: Wikimedia Commons Public Domain)

“I lavori di Degas e Henri de Toulouse-Lautrec hanno esercitato una forte influenza su questo dipinto”, spiega la Phillips Collection. “Lo studio di Picasso sul boulevard de Clichy ha fornito l’ambientazione per questa scena di nudo. Il manifesto di Toulouse-Lautrec May Milton (1895) è appeso al muro come omaggio; l’artista era scomparso nel settembre del 1901, poco prima che Picasso creasse quest’opera”.

Dipinto Nascosto sotto La Camera Blu Picasso Henri de Toulouse-Lautrec, “May Milton”, 1895 (Foto: Wikimedia Commons Public Domain)

La Philips Collection acquistò l’opera nel 1927, quando Picasso era nel suo periodo surrealista ed è diventato uno dei primi pezzi conosciuti dell’artista del periodo blu ed una delle opere più apprezzate della collezione.

Grazie a tecnologie moderne è oggi possibile vedere il dipinto nascosto sotto La Camera Blu

Dipinto Nascosto sotto La Camera Blu Picasso Associated Press

Dipinto Nascosto sotto La Camera Blu Picasso Associated Press

Dipinto Nascosto sotto La Camera Blu Picasso Associated Press

Dipinto Nascosto sotto La Camera Blu Picasso Associated Press

Dipinto Nascosto sotto La Camera Blu Picasso Associated Press

Ruotando di 45 gradi il dipinto originale, attraverso la strumentazione necessaria, si può osservare il ritratto di un uomo con la barba, dipinto da Picasso poco prima dell’opera famosa con cui fu ricoperto

Dipinto Nascosto sotto La Camera Blu Picasso Phillips Collection

Altrove sul Web

Che ne pensi?

Tag