Segui Keblog su Facebook:

Una bizzarra collezione di giocattoli LEGO è stata lanciata dal Vienna Funeral Museum e presenta 300 oggetti funerari come maschere mortuarie, bare, forni crematori e carri funebri. L’insolito set LEGO mira a rendere “l’argomento della morte accessibile ai bambini“. Queste costruzioni vengono offerte ai visitatori all’interno del cimitero centrale di Vienna, uno dei più grandi cimiteri del mondo con oltre 330.000 tombe e loculi sparsi per 240 ettari nel distretto Simmering della capitale austriaca.

Altre info: Bestattungsmuseum

Il cimitero di Vienna offre LEGO di funerali

Un portavoce del museo ha dichiarato: “D’ora in poi, offriremo nuovi prodotti nel museo funerario del cimitero centrale di Vienna, realizzati con componenti LEGO. L’obiettivo è rendere accessibile l’argomento della morte ai bambini”.

Il cimitero di Vienna offre LEGO di funerali

I set LEGO sono stati presentati in collaborazione con l’Associazione statale di Vienna per la psicoterapia. Un set include un forno crematorio e una figura LEGO che tiene un’urna, mentre un altro è dotato di un scavatore per tombe e di una lapide. Altre figure rappresentano una famiglia in lutto, il defunto e uno scheletro.

Il cimitero di Vienna offre LEGO di funerali

Tuttavia, questa trovata non è l’unica novità di questo cimitero che ha suscitato reazioni contrastanti. Secondo i media locali, il cimitero è particolarmente gradito dai turisti giapponesi che amano visitare le tombe di grandi del passato come Beethoven e Strauss.

Il cimitero di Vienna offre LEGO di funerali

Il cimitero di Vienna offre LEGO di funerali

Il cimitero di Vienna offre LEGO di funerali

Secondo alcune fonti, un impresario giapponese avrebbe persino riservato 300 loculi e tombe al cimitero di Vienna per i turisti giapponesi che, una volta deceduti, desiderano essere sepolti in compagnia di alcuni dei grandi della storia.

Il cimitero di Vienna offre LEGO di funerali

Il cimitero di Vienna offre LEGO di funerali

Il cimitero di Vienna offre LEGO di funerali

E tu che ne pensi? Faresti giocare i tuoi bambini con questi LEGO?

Altrove sul Web

Tag