Segui Keblog su Facebook:

Un neurochirurgo di New Orleans ha chiesto al suo datore di lavoro un taglio del 25% del suo stipendio in cambio di ferie più lunghe, per fornire assistenza medica gratuita in Nigeria.

Il dottor Olawale Sulaiman, 49 anni, è professore di neurochirurgia e chirurgia spinale presso l’Ochsner Neuroscience Institute di New Orleans. Vive in Louisiana, ma si divide tra gli Stati Uniti e la Nigeria, e trascorre fino a 12 giorni al mese per fornire assistenza sanitaria nel suo paese natale.

Neurochirurgo si taglia lo stipendio per operare gratis sui bisognosi

Sulaiman spiega che la motivazione di questa sua scelta deriva dal’essere cresciuto in una regione relativamente povera: “Io e i miei fratelli dividevamo tutti la stessa stanza, in cui ci trovavamo spesso a dormire su un materasso sul pavimento”, ha raccontato.

All’età di 19 anni, Sulaiman ha ricevuto una borsa di studio per studiare medicina in Bulgaria. La borsa di studio gli offrì molte opportunità e, allo stesso tempo, sentì che la sua fortuna doveva essere restituita in qualche modo, magari attraverso l’assistenza sanitaria.

Neurochirurgo si taglia lo stipendio per operare gratis sui bisognosi

Nel 2010, Sulaiman ha fondato la RNZ Global, una società di sviluppo sanitario che fornisce servizi medici e offre corsi medici in Nigeria e negli Stati Uniti.

“Usavo le mie ferie per le mie missioni mediche, che venivano pianificate anche includendo sessioni di istruzione e formazione. Abbiamo donato molti farmaci, attrezzature e formazione pratica sulle tecniche chirurgiche”, ha spiegato.

Neurochirurgo si taglia lo stipendio per operare gratis sui bisognosi

La RNZ Global ha curato oltre 500 pazienti e fornito medicina preventiva a circa 5.000 persone negli Stati Uniti e in Nigeria. L’azienda ha anche un ramo no profit chiamato RNZ Foundation. La fondazione si occupa del trattamento gratuito di pazienti con malattie neurologiche.

“Offriamo servizi gratuiti e interventi chirurgici a coloro che sono meno privilegiati e non possono permettersi il costo”, ha affermato Blessing Holison, coordinatore dell’assistenza ai pazienti di RNZ Global.

Sulaiman afferma di voler utilizzare le sue conoscenze per migliorare il sistema sanitario. “Come spesso faccio, mi sono consultato con la mia amata e devota moglie per avere un consiglio. Entrambi abbiamo deciso che restituire agli altri parte della nostra fortuna era l’unica opzione. E non ce ne siamo mai pentiti”, ha aggiunto.

Neurochirurgo si taglia lo stipendio per operare gratis sui bisognosi

“Credo che la felicità non venga da ciò che ricevi, ma piuttosto da ciò che dai”, ha detto Sulaiman. “C’è sempre spazio per dare, non è necessario essere un milionario”.

Altrove sul Web

Che ne pensi?

Tag