in , ,

Persone in quarantena cercano compagnia? Una no-profit aiuta con le spese per tenere un cane senior

Segui Keblog su Facebook:

Nei giorni dei lockdown causati dalla pandemia di coronavirus COVID-19, sono molte le persone sole che si trovano in quarantena nella propria abitazione. Ecco allora l’idea di Erin Stanton, fondatrice di Susie’s Senior Dogs, un’associazione no profit vicino a New York che aiuta i cani più avanti con l’età a trovare una casa. Erin ha intuito la possibilità di aiutare contemporaneamente i cani e le persone che si trovano sole in questi giorni difficili e hanno bisogno di compagnia. Attraverso la sua associazione, offre la compagnia di un cane “senior” alle persone in auto-isolamento, contribuendo anche alle spese.

Altre info: Facebook | Instagram | Twitter | susiesseniordogs.com

Persone in quarantena cercano compagnia? Una no-profit aiuta con le spese per tenere un cane seniorImmagine: Susie’s Senior Dogs

“Gli animali portano tanta gioia alle persone”, ha detto Erin, confermando in un post su Facebook che Susie’s Senior Dogs aiuta a coprire i costi di cibo, forniture, spese di sterilizzazione e medicine. I cani devono avere almeno 6 anni e provenire da un canile o rifugio per animali.

Persone in quarantena cercano compagnia? Una no-profit aiuta con le spese per tenere un cane senior


Immagine: Susie’s Senior Dogs

L’idea di Erin arriva in un momento in cui i rifugi per animali in USA stanno cercando di trovare una casa al maggior numero di animali possibile.

Persone in quarantena cercano compagnia? Una no-profit aiuta con le spese per tenere un cane seniorImmagine: Susie’s Senior Dogs

La necessità immediata è far uscire i cani dai rifugi e farli entrare nelle case prima che operatori e volontari smettano del tutto di recarsi nei rifugi per animali a causa della pandemia e della crisi economica.

Persone in quarantena cercano compagnia? Una no-profit aiuta con le spese per tenere un cane seniorImmagine: Susie’s Senior Dogs

Persone in quarantena cercano compagnia? Una no-profit aiuta con le spese per tenere un cane seniorImmagine: Susie’s Senior Dogs

L’idea di fondare una no-profit arrivò quando Erin e suo marito adottarono il loro primo cane senior, Susie, nel 2011. La gente era sorpresa e incuriosita da questa loro scelta, e la coppia scoprì che c’erano molti cani più avanti con gli anni che aspettavano di essere adottati.

Persone in quarantena cercano compagnia? Una no-profit aiuta con le spese per tenere un cane seniorImmagine: Susie’s Senior Dogs

Molte persone infatti concentrano la loro attenzione su cuccioli e cani più giovani nei canili, mentre quelli più anziani vengono ignorati. In realtà, in cani senior sono spesso più gentili e docili, e solitamente sono anche addestrati.

Persone in quarantena cercano compagnia? Una no-profit aiuta con le spese per tenere un cane seniorImmagine: Susie’s Senior Dogs

Persone in quarantena cercano compagnia? Una no-profit aiuta con le spese per tenere un cane seniorImmagine: Susie’s Senior Dogs

Fondare Susie’s Senior Dogs è stato un modo per aiutare i cani meno giovani nei canili, e dal 2014 l’associazione ha aiutato oltre 2.500 cani anziani a trovare una casa.

Persone in quarantena cercano compagnia? Una no-profit aiuta con le spese per tenere un cane seniorImmagine: Susie’s Senior Dogs

Persone in quarantena cercano compagnia? Una no-profit aiuta con le spese per tenere un cane seniorImmagine: Susie’s Senior Dogs

Persone in quarantena cercano compagnia? Una no-profit aiuta con le spese per tenere un cane seniorImmagine: Susie’s Senior Dogs

Persone in quarantena cercano compagnia? Una no-profit aiuta con le spese per tenere un cane seniorImmagine: Susie’s Senior Dogs

What do you think?

Ora Tocca a Te, Commenta!

Lascia un commento