Segui Keblog su Facebook:

Un prete che gridava alle donne di meritare lo stupro è stato attaccato con una mazza da baseball fuori da una scuola media superiore da una ragazza che voleva fermare le sue parole piene di odio.

Tabitha Brubaker, 19 anni, ha attaccato il controverso predicatore Dean Saxton, un prete che da anni è protagonista di dimostrazioni davanti a scuole superiori e college durante le quali condanna l’omosessualità e grida alle donne, anche mostrando cartelli, che meritano di essere stuprate per non essere delle vere cristiane.

Prete Dean Saxton dice alle donne che meritano di essere stuprate, ragazza Tabitha Brubaker lo colpisce

Un po’ di tempo fa, Saxton ha pubblicato un video su YouTube nel quale si vede la sua predica davanti alla Apollo High School. Nel video si vede il prete gridare agli studenti, con un megafono, che andranno all’inferno.

“Mi rendo conto che qui ci sono molti studenti confusi”, dice Saxton nel video. “Non conoscete Gesù! Voi adorate Satana! Adorate i vostri idoli! Adorate false religioni!” Mentre Saxton continua a urlare con il suo megafono, gli studenti lo osservano dall’altra parte della strada e gli urlano di tornarsene a casa.

“Andrete all’inferno! Brucerete all’inferno!”, grida Saxton, che predica la verginità delle donne.

Durante il video, diversi studenti e una professoressa della scuola si confrontano con Saxton ma il prete continua ad inveire contro studenti e passanti che si avvicinano a lui.

“La Bibbia dice che non va bene essere gay!”, dice Saxton nel video. “Devi smettere di fare cose cattive e cattive, Apollo High School! Devi smettere di cercare cose cattive su internet!”

Il video, della durata di circa 25 minuti, mostra Saxton che discute con un uomo quando all’improvviso viene colpito alla testa da dietro con una mazza da baseball. A quel punto si vede Saxton che si allontana dalla zona mentre la sua testa sanguina per la ferita. Diversi studenti e spettatori che hanno assistito all’episodio sono scoppiati in un applauso quando Saxton è stato colpito alla testa.

La ragazza, che frequenta l’Apollo High School, non si vede nel video ma diverse settimane dopo è stata arrestata e accusata di aggressione aggravata. Nella sua dichiarazione alla polizia, ha affermato di non aver alcun coinvolgimento nell’episodio. Nonostante ciò, la ragazza è stata trattenuta in carcere con una cauzione di 10.000 dollari.

Prete Dean Saxton dice alle donne che meritano di essere stuprate, ragazza Tabitha Brubaker lo colpisce

Fortunatamente, i sostenitori di Tabitha hanno rapidamente organizzato una raccolta di fondi, e i soldi sono stati sufficienti per far uscire Tabitha di prigione. In attesa del processo, diversi avvocati si sono offerti di difendere Tabitha gratuitamente. Alla fine, la ragazza è stata detenuta in prigione per 60 giorni.

Il video, che è stato pubblicato sull’account YouTube del reverendo Saxton, ha raccolto diversi commenti che lodano l’azione di Brubaker, la ragazza che l’ha colpito. “La cosa più bella che ho visto oggi. Se solo l’avessero colpito un altro paio di volte”, ha detto un utente.

Prete Dean Saxton dice alle donne che meritano di essere stuprate, ragazza Tabitha Brubaker lo colpisce

“Credo che ci siano certi comportamenti che potrebbero essere degni di frustate sul c***. Se un uomo si comporta come un idiota bigotto e dice che le donne meritano di essere violentate, allora direi che è parzialmente responsabile del pestaggio di cui è stato vittima”, ha detto un altro utente su YouTube.

Prete Dean Saxton dice alle donne che meritano di essere stuprate, ragazza Tabitha Brubaker lo colpisce

Saxton è conosciuto tra gli studenti del posto e gli utenti di Internet per il suo estremismo e fanatismo religioso contro l’omosessualità, e da tempo predica che le donne meritano di essere violentate per i loro peccati.

Prete Dean Saxton dice alle donne che meritano di essere stuprate, ragazza Tabitha Brubaker lo colpisce

In seguito, Saxton si è reso protagonista di un altro episodio quando ha colpito con un calcio Mackenzie Brandt, studente di giustizia criminale presso l’Università dell’Arizona, ed è stato accusato di aggressione. A causa dell’episodio, è stato bandito dal campus per un anno. Quando il divieto è stato revocato, Saxton è tornato a predicare su come i musulmani sono tutti terroristi, l’omosessualità è un peccato, e le studentesse che indossano i leggins “meritano lo stupro”.

Altrove sul Web

  1. Ma inneggiare allo stupro un bravo avvocato non riesce a farlo rientrare in qualche reato? Andava data sui denti la mazzata.

Che ne pensi?

Tag