Segui Keblog su Facebook:

Domenica scorsa, Shaymaa Ismaa’eel, una 24enne psicoterapeuta per bambini con autismo, ha scoperto che una sua foto postata su Twitter è diventata virale. Il giorno prima di andare alla convention dell’Islamic Circle of North America, Shaymaa si è imbattuta in un gruppo di uomini che tenevano in mano dei cartelli di protesta fuori dal luogo in cui si doveva tenere la convention. Uno dei cartelli diceva “L’Islam è una religione di sangue e omicidio! Il sangue di Gesù è stato dato come riscatto per tutta l’umanità” e in un altro si leggeva “Gesù è l’unico figlio di Dio”. In quell’istante, Shaymaa ha deciso di combattere ignoranza e bigottismo a modo suo.

Altre info: Instagram YouTube Twitter

Questa ragazza di 24 anni è andata alla convention dell’Islamic Circle of North America e ha incontrato un gruppo di uomini che protestavano

Questa donna musulmana ha risposto con il sorriso a dimostranti anti-Islam, Shaymaa Ismaa'eel

Immagine: ShaymaaDarling

Successivamente all’accaduto, Shaymaa ha raccontato ai media che le persone presenti alla convention si sentivano a disagio ed erano visibilmente contrariate. Ha anche detto che, mentre i suoi amici camminavano, i manifestanti dicevano loro che sarebbero andati all’inferno.

Shaymaa ha allora deciso di combattere l’odio con la gentilezza

Questa donna musulmana ha risposto con il sorriso a dimostranti anti-Islam, Shaymaa Ismaa'eelImmagine: ShaymaaDarling

Così, ha chiesto alla sua amica Jamilah di scattarle una foto di fronte a quei manifestanti fanatici. Shaymaa si è avvicinata mentre gli uomini continuavano a urlare. Hanno anche chiesto ad un poliziotto se poteva stare sul marciapiede di fronte a loro e lui ha risposto sfacciatamente “no” e questo ha suscitato maggiore indignazione in Shaymaa che ha raccontato: “Ho sorriso tantissimo nella foto e l’uomo ha iniziato a dirigere il suo discorso verso di me, dicendo cose stupide del tipo “la tua faccia dovrebbe essere coperta”.

La donna ha pubblicato una foto su Instagram e su Twitter, e entrambi i post sono diventati virali

Questa donna musulmana ha risposto con il sorriso a dimostranti anti-Islam, Shaymaa Ismaa'eelImmagine: ShaymaaDarling

“Il 21 aprile ho sorriso di fronte al bigottismo e me ne sono andata con la più grande forma di soddisfazione”, diceva la didascalia di Shaymaa su Twitter. Il post è stato presto inondato di risposte e parole di supporto da centinaia di persone.

Questa donna musulmana ha risposto con il sorriso a dimostranti anti-Islam, Shaymaa Ismaa'eelImmagine: ShaymaaDarling

“Mi rende felice sapere che i giovani apprezzano qualcuno che non si piegano davanti alle persone che odiano la sua religione”, ha detto Shaymaa ai media.

Altrove sul Web

Che ne pensi?

Tag