in

LOVELOVE

La coppia che ha puntato armi contro pacifici manifestanti Black Lives Matter è stata incriminata

Segui Keblog su Facebook:

Ricordate marito e moglie che avevano puntato le loro armi contro pacifici manifestanti Black Lives Matter che stavano transitando davanti alla loro casa da 1 milione e mezzo di dollari a St. Louis, nel Missouri? Ebbene, i due sono stati incriminati. Mark e Patricia McCloskey, due avvocati, erano usciti dalla loro abitazione puntando le armi contro i manifestanti, apparentemente sentendosi “minacciati” dalla loro presenza.

La coppia che ha puntato armi contro pacifici manifestanti Black Lives Matter è stata incriminataImmagine: Casey Nolen

La coppia che ha puntato armi contro pacifici manifestanti Black Lives Matter è stata incriminata

Immagine: Democracy above all

Nel video, che è stato pubblicato sui social media il mese scorso, si vede la coppia davanti alla loro abitazione con un fucile d’assalto (lui) e una piccola pistola (lei). I manifestanti si stavano dirigendo a casa del sindaco Lyda Krewson.

Il capo procuratore di St. Louis ha definito le loro azioni “inaccettabili”, affermando che è stata una fortuna che la situazione non sia precipitata.

La coppia che ha puntato armi contro pacifici manifestanti Black Lives Matter è stata incriminataImmagine: Casey Nolen

La coppia che ha puntato armi contro pacifici manifestanti Black Lives Matter è stata incriminataImmagine: Staying Alert

L’avvocato Kim Gardner ha dichiarato: “È illegale sventolare le armi in modo minaccioso nei confronti di coloro che partecipano a proteste non violente e, sebbene siamo fortunati che questa situazione non sia degenerata causando morti, questo tipo di condotta è inaccettabile a St. Louis. Dobbiamo proteggere il diritto di protestare pacificamente e qualsiasi tentativo di inibirlo attraverso le intimidazioni non sarà tollerato”.

La coppia che ha puntato armi contro pacifici manifestanti Black Lives Matter è stata incriminataImmagine: Kenidra4Humanity

La coppia che ha puntato armi contro pacifici manifestanti Black Lives Matter è stata incriminataImmagine: Casey Nolen

Quasi un mese dopo, i McCloskey sono stati incriminati dall’Ufficio del Procuratore di St. Louis per uso illegale di armi e il reato di aggressione di quarto grado. Questo comporta una possibile pena fino a quattro anni di carcere, ma l’avvocato Gardner non cercherà di ottenere la prigione bensì di inserirli in un programma di riabilitazione e servizi sociali.

What do you think?

Keblogger: Alex Bernardi

Amo viaggiare, gli animali e la natura. Mi piace scrivere storie da condividere, e nel tempo libero cerco di imparare a suonare il piano, ma con scarsi risultati.

Altrove sul Web

Commenta

Lascia un commento