Segui Keblog su Facebook:

Lo scultore Graziano Locatelli si descrive come “artista e distruttore”. Basta osservare i suoi lavori per capire la motivazione. Locatelli frantuma piastrelle, facendo emergere dalla superficie frastagliata, volti e figure umane in bassorilievo.

In alcune sculture l’osservatore, ad un primo sguardo, vede solo le incrinature sulla parete, per poi focalizzare in un secondo tempo la visione d’insieme, dal quale emergono, attraverso la disposizione accurata e mai casuale dei frammenti, dei ritratti.

In altri lavori, le figure che sembrano sfondare le fragili pareti (così come, secondo Locatelli, fragile è il corpo umano) emergono dalla parete “distruggendo” le bianche piastrelle, ammantate da un tessuto bianco che cancella i loro volti.

Altre info: Graziano Locatelli | Instagram

Sculture In Bassorilievo Piastrelle Graziano Locatelli

Sculture In Bassorilievo Piastrelle Graziano Locatelli

Sculture In Bassorilievo Piastrelle Graziano Locatelli

Sculture In Bassorilievo Piastrelle Graziano Locatelli

Sculture In Bassorilievo Piastrelle Graziano Locatelli

Altrove sul Web

Che ne pensi?

Tag