Un esercito di persone mai conosciute ritratte dallo scultore Zadok Ben-David

Segui Keblog su Facebook:

L’artista Zadok Ben-David è autore di un’originale installazione di sculture che ritraggono le migliaia di persone viste durante i suoi viaggi, ma mai conosciute. Lo scultore ha voluto simboleggiare la miriade di persone che tutti i giorni incrociamo e osserviamo anche brevemente, una massa su cui è apparentemente impossibile soffermarsi.

Per questa installazione, intitolata People I Saw But Never Met, Zadok Ben-David ha viaggiato per molti paesi, tra cui Stati Uniti, Europa, Australia, Asia Centrale e l’Antartide. Il risultato è un’opera che testimonia le differenti culture e popolazioni.

Ognuna delle sculture ha l’aspetto di una piccola figura bidimensionale, come uno schizzo a matita, tutte raffiguranti residenti, turisti e anche animali, immortalati durante le loro attività. Il loro insieme fornisce un’istantanea dell’umanità e della sua eterogeneità.

Altre info: Zadok Ben-David | Facebook

sculture-filo-metallo-ritratti-zadok-ben-david-7

sculture-filo-metallo-ritratti-zadok-ben-david-3


sculture-filo-metallo-ritratti-zadok-ben-david-2

sculture-filo-metallo-ritratti-zadok-ben-david-6

sculture-filo-metallo-ritratti-zadok-ben-david-8

sculture-filo-metallo-ritratti-zadok-ben-david-4

sculture-filo-metallo-ritratti-zadok-ben-david-5

sculture-filo-metallo-ritratti-zadok-ben-david-1

What do you think?

Ora Tocca a Te, Commenta!

Lascia un commento