in

Sculture di sabbia che sembrano veri animali se viste da lontano, le crea un artista autodidatta

Segui Keblog su Facebook:

Tutti noi, da bambini ma anche da adulti, ci siamo cimentati nella costruzione di castelli di sabbia. Farli bene non è semplice perché la sabbia deve avere il giusto grado di umidità durante la lavorazione e la realizzazione dell’opera. Se poi parliamo di vere e proprie sculture di sabbia, l’impresa diventa ancora più difficile. Ma, apparentemente, non sembra essere così per Andoni Bastarrika, artista multimediale dei Paesi Baschi, noto per le sue realistiche sculture di animali, realizzate quasi esclusivamente con la sabbia.

Da molti anni, ormai, Bastarrika sbalordisce i bagnanti spagnoli, ma solo recentemente ha ricevuto attenzione in tutto l mondo grazie ad una foto di una sua scultura di sabbia raffinurante un toro a grandezza naturale. Gli utenti hanno commentato lo straordinario realismo della scultura, dalla definizione dei muscoli ai dettagli dei peli sulla fronte. Non ci è voluto molto perché le immagini delle altre magnifiche sculture di Bastarrika iniziassero a circolare su internet.

L’artista basco ha iniziato a sperimentare con la sabbia nel 2010, intrattenendo i bambini in spiaggia con sculture di vario tipo. Il successo dell’iniziativa è stato tale Bastarrika ha iniziato ad approfondire questa forma d’arte appena scoperta, sviluppando e affinando le sue tecniche. Così, ben presto si fece un nome grazie alle sue sculture di sabbia.

L’artista usa principalmente le mani per modellare la sabbia, ma per i dettagli più sottili usa dei semplici strumenti come un pennello, bastoncini e stuzzicadenti. Per aggiungere realismo, l’artista a volte usa vari oggetti, come le corna e gli zoccoli nella sua ormai famosa scultura di toro. Oltre a stupire i bagnanti con le sue realistiche sculture, Andoni Bastarrika tiene anche dei seminari in cui insegna tecniche e segreti della sabbia.

Altre info: Instagram | Facebook

What do you think?

Keblogger: Anna Martini

Amo la fotografia, l'arte, il design... e tutto ciò che è creativo!

Altrove sul Web

Che ne Pensi?

Lascia un commento