in ,

Recita di scuola elementare ricrea il campo di sterminio di Auschwitz con svastiche e camere a gas

Segui Keblog su Facebook:

Una scuola elementare nel villaggio di Łabunie, in Polonia vicino al confine con l’Ucraina, ha suscitato indignazione per aver organizzato una recita in cui veniva ricreato il campo di sterminio di Auschwitz. Alcuni alunni, con addosso uniformi SS con tanto di svastica, facevano finta di mettere bambini di sette anni nelle camere a gas. Con del filo spinato sullo sfondo, sei alunni, alcuni con la testa rasata, indossavano le tristemente famose divise carcerarie a strisce grigie dei campi di concentramento nazisti e giacevano sul pavimento, mentre altri danzavano attorno. Una macchina del fumo veniva azionata sul palco per simulare le camere a gas.

Recita di scuola elementare ricrea il campo di sterminio di Auschwitz con svastiche e camere a gasImmagine: Newsweek Polska

Recita di scuola elementare ricrea il campo di sterminio di Auschwitz con svastiche e camere a gas

Immagine: Tygodnik Zamojski

Il Memoriale di Auschwitz ha criticato lo spettacolo e un prete polacco lo ha definito “terrificante e crudele”.

Recita di scuola elementare ricrea il campo di sterminio di Auschwitz con svastiche e camere a gasImmagine: Tygodnik Zamojski

Dopo lo spettacolo ha parlato una persona i cui genitori sono morti ad Auschwitz, e ha detto al pubblico che la Polonia meritava un risarcimento dalla Germania per le atrocità subite durante la Seconda Guerra Mondiale.

Recita di scuola elementare ricrea il campo di sterminio di Auschwitz con svastiche e camere a gasImmagine: Tygodnik Zamojski

Un’altra persona ha detto che i politici che si sono opposti alla richiesta di risarcimento alla Germania meritavano di farsi radere la testa come se fossero collaborazionisti dei nazisti.

Recita di scuola elementare ricrea il campo di sterminio di Auschwitz con svastiche e camere a gasImmagine: Tygodnik Zamojski

Il sindaco di Łabunie, che appartiene al partito populista di destra “Diritto e Giustizia”, ha detto ai bambini che devono difendere la “civiltà latina” contro una sinistra che stava cercando di creare una “società senza Dio”, simile alla Germania nazista.

Recita di scuola elementare ricrea il campo di sterminio di Auschwitz con svastiche e camere a gasImmagine: Tygodnik Zamojski

Il controverso evento, tenutosi il 10 dicembre, è stato organizzato per commemorare la ridenominazione della scuola in I Bambini di Zamosc, in onore ai 30.000 bambini deportati dai nazisti nei campi di concentramento di Majdanek e Auschwitz per ripulire etnicamente la Polonia occupata tra il 1942 e il 1943.

Recita di scuola elementare ricrea il campo di sterminio di Auschwitz con svastiche e camere a gasImmagine: Tygodnik Zamojski

Recita di scuola elementare ricrea il campo di sterminio di Auschwitz con svastiche e camere a gasImmagine: Tygodnik Zamojski

Il Museo di Auschwitz ha così commentato su Twitter l’evento: “L’idea di vestire bambini di questa età con divise delle SS e fargli simulare scene di morte è semplicemente pessima. Gli adulti che l’hanno organizzata non hanno la sensibilità necessaria per educare i bambini a una storia così difficile e tragica”.

Recita di scuola elementare ricrea il campo di sterminio di Auschwitz con svastiche e camere a gasImmagine: Tygodnik Zamojski

Recita di scuola elementare ricrea il campo di sterminio di Auschwitz con svastiche e camere a gasImmagine: Tygodnik Zamojski

Ecco il video della controversa recita:

What do you think?

Altrove sul Web

Che ne Pensi?

Lascia un commento