in ,

Artisti mascherati: procioni posano accanto ai loro dipinti e sembrano piuttosto orgogliosi

Segui Keblog su Facebook:

Si sa, la vita di un artista è fatta di alti e bassi, soprattutto agli inizi. Trovare una propria identità non è facile, e quando la si trova arriva poi il momento di attirare l’attenzione del pubblico sulle proprie opere, il che non è facile. Ma ci sono tre artisti che sembrano essere riusciti a lanciare la loro carriera nel migliore dei modi. Sono Piper, Cheeto e Tito, tre procioni.

Esatto, voi che pensavate ai procioni come a degli animaletti graziosi, si, ma buoni solo a rubacchiare cibo in giro, dovrete ricredervi. I tre artisti mascherati sono lanciati verso il successo. Non ci credete? Bè, i loro dipinti sono in realtà apprezzati da molte persone, e le quotazioni vanno dai 75 ai 150 dollari per un’opera personalizzata con colori scelti dal cliente. Non male per degli animaletti solitamente considerati dei furiosi pestiferi.

I social media sembrano adorare le creazioni dei tre procioni artisti, l’iniziativa è divertente e i dipinti vanno letteralmente a ruba tra gli amanti dell’arte astratta.

Altre info: Facebook | Twitter | Instagram | TitoTheRaccoon

Procioni artisti, dipinti di finger paintingImmagine: Instagram

Procioni artisti, dipinti di finger painting


Immagine: Instagram

Molti riconoscono i procioni dalla loro “maschera” nera che copre gli occhi. Questi animali sono creature estremamente intelligenti, curiose ed estremamente adattabili. Per questo, i procioni possono essere trovati, oltre che allo stato brado, anche come animali domestici.

Procioni artisti, dipinti di finger paintingImmagine: Instagram

Animali nativi del Nord America, i procioni fanno spesso la loro tana in soffitte, fogne, fienili e capannoni. Nelle aree urbane, cercano generalmente cibo entro un raggio di circa 700 metri dalla loro tana.

Procioni artisti, dipinti di finger paintingImmagine: Instagram

Procioni artisti, dipinti di finger paintingImmagine: Instagram

In natura, un procione può vivere dai due ai quattro anni, mentre in cattività si sono verificati casi di procioni che sono vissuti 20 anni. Sono dei buoni nuotatori e anche degli animali piuttosto espressivi. Riescono a comunicare usando una varietà di suoni come sibili, fischi, urla e ringhi.

Procioni artisti, dipinti di finger paintingImmagine: Instagram

Procioni artisti, dipinti di finger paintingImmagine: Instagram

I procioni sono animali notturni e sono più attivi in ​​primavera, estate e autunno. Anche se non vanno in letargo, durante la stagione fredda possono dormire nella loro tana per diverse settimane di seguito. Hanno cinque dita molto abili sulle zampe anteriori con le quali possono aprire porte, scatole e barattoli, nonché afferrare e manipolare il cibo che trovano in natura.

Procioni artisti, dipinti di finger paintingImmagine: Instagram

Procioni artisti, dipinti di finger paintingImmagine: Instagram

I procioni sono onnivori, quindi mangiano una varietà di cibi diversi, dalla carne ai vegetali. Sono molto opportunisti e spesso rovistano nei bidoni della spazzatura per cercare qualche avanzo gustoso. Mangiano una varietà di frutta e verdura tra cui ciliegie, mele, ghiande, pesche, agrumi, uva selvatica, fichi, angurie, mais e noci. I procioni possono anche nutrirsi di animali come pesci e serpenti.

Procioni artisti, dipinti di finger paintingImmagine: TitoTheRacoon

Procioni artisti, dipinti di finger paintingImmagine: TitoTheRacoon

Procioni artisti, dipinti di finger paintingImmagine: TitoTheRacoon

Procioni artisti, dipinti di finger paintingImmagine: Instagram

Procioni artisti, dipinti di finger paintingImmagine: Instagram

Procioni artisti, dipinti di finger paintingImmagine: Instagram

What do you think?

Keblogger: Anna Martini

Amo la fotografia, l'arte, il design... e tutto ciò che è creativo!

Ora Tocca a Te, Commenta!

Lascia un commento