Segui Keblog su Facebook:

Per la prima volta, il Dipartimento dei Trasporti degli Stati Uniti ha lanciato una campagna pubblicitaria nazionale ad alta visibilità per scoraggiare gli automobilisti, specialmente giovani, ad usare dispositivi elettronici portatili mentre sono dietro al volante.

Sono purtroppo tanti gli uomini e le donne che, al volante, usano smartphone o altri dispositivi per conversare, inviare sms o messaggi whatsapp, navigare su internet o sui social media come Facebook e Twitter.

Il fulcro di questa campagna multimediale da 8,5 milioni di dollari è questo video di 30 secondi che rappresenta le devastanti conseguenze per tre teenager in auto, quando il guidatore dà un’occhiata al suo cellulare e passa attraverso un segnale di stop.

La National Highway Traffic Safety Administration stima che solo negli USA, durante il 2012, 3.328 persone sono morte e altre 421.000 rimaste ferite in incidenti stradali causati da automobilisti distratti.

Senza-titolo-2

[fonte]

Che ne pensi?

Tag