Segui Keblog su Facebook:

Una buona notizia per tutti gli amanti degli animali: l’allevamento di visoni situato a Cella di Noceto, in provincia di Parma, cesserà di esistere. L’allevamento teneva chiusi in piccole gabbie circa 4.000 visoni da usare come pellicce. La dismissione dell’impianto è stata comunicata dall’associazione Essere Animali sul proprio sito web: “La chiusura dell’allevamento è confermata dall’AUSL di Parma, Direzione Amministrativa Distretto di Fidenza, che ha trasmesso alla nostra organizzazione gli atti che indicano la cessazione dell’attività della Mavical S.r.l., la Società Agricola che gestiva l’allevamento per conto dei proprietari, una ditta di Bolzano di impianti fotovoltaici”.

Mai più animali trasformati in pellicce: chiude l'allevamento di visoni vicino Parma

Immagine: skeeze

La struttura era continuamente sotto l’attacco non solo delle associazioni animaliste ma anche dei cittadini e della pubblica amministrazione. Lo stesso sindaco di Cella di Noceto aveva confessato che l’amministrazione comunale non vedeva di buon occhio l’allevamento ma, poiché non violava nessuna delle normative vigenti, non era possibile chiuderlo.

Mai più animali trasformati in pellicce: chiude l'allevamento di visoni vicino ParmaImmagine: Essere Animali

Nel 2018, l’allevamento di visoni fu oggetto di un blitz da parte di ignoti animalisti, durante il quale migliaia di animali vennero liberati. L’azione causò una serie di problemi perché i visoni si riversarono nelle zone circostanti e, per procurarsi cibo, attaccarono pollai e allevamenti locali. Molti morirono travolti dalle auto.

Mai più animali trasformati in pellicce: chiude l'allevamento di visoni vicino ParmaImmagine: Wikipedia

Si pensa che uno dei motivi della chiusura di questo allevamento sia stato la sempre più scarsa richiesta di pellicce da parte di consumatori che hanno a cuore la tutela degli animali.

Mai più animali trasformati in pellicce: chiude l'allevamento di visoni vicino ParmaImmagine: jandenouden

Altrove sul Web

Che ne pensi?

Tag