Segui Keblog su Facebook:

Si dice che la minestra riscaldata sia molto più buona di quella appena fatta, ma c’è qualcuno che sembra abbia portato questo concetto a livelli estremi. Il Wattana Panich è uno dei ristoranti più popolari nel quartiere Ekkamai di Bangkok, in Thailandia, con centinaia di clienti che vengono ogni giorno a gustare la sua selezione di deliziose minestre, zuppe e stufati. Ma il segreto dei gustosi piatti serviti in questo ristorante tailandese potrebbe scoraggiare molti occidentali.

Il brodo perpetuo del ristorante Wattana Panich a Bangkok, Thailandia, cuoce da 45 anni

Immagine: obiwancannubi

Uno dei piatti più popolari del Wattana Panich è la ricca minestra di manzo, a base di carne di manzo, trippa, polpette, frattaglie e spezie. Ma l’ingrediente più importante è il brodo, che, ci crediate o no, cuoce da 45 anni. Sembra strano, ma è vero. Invece di buttare via il brodo rimanente ogni sera, i proprietari del Wattana Panich lo filtrano con cura e lo conservano per usarlo come base per la zuppa del giorno successivo. Lo fanno tutti i giorni da oltre quattro decenni e lo considerano il principale segreto dei loro deliziosi piatti.

Il brodo perpetuo del ristorante Wattana Panich a Bangkok, Thailandia, cuoce da 45 anniImmagine: obiwancannubi

Il Wattana Panich fa affidamento su un vecchio metodo di cottura noto come “stufato perpetuo” o “stufato del cacciatore” che in pratica prevede di lasciare bollire costantemente lo stufato aggiungendo sempre nuovi ingredienti. Questo fa si che che il brodo assorba il più possibile il sapore degli ingredienti, rendendo la pietanza assolutamente deliziosa. Il principio è semplice: più a lungo cuoce il brodo, più buono diventa. Ma questo ristorante tailandese lo ha portato all’estremo.

Il brodo perpetuo del ristorante Wattana Panich a Bangkok, Thailandia, cuoce da 45 anniImmagine: obiwancannubi

Secondo BK Magazine, i cuochi del Wattana Panich raffreddano il brodo rimanente ogni sera e lo conservano in frigorifero per evitare che si rovini. Il giorno successivo, viene utilizzato come base per lo stufato. I cuochi aggiungono ogni giorno al brodo decennale circa 25 kg di manzo, migliorandone costantemente il sapore.

Il brodo perpetuo del ristorante Wattana Panich a Bangkok, Thailandia, cuoce da 45 anniImmagine: obiwancannubi

Nattapong Kaweenuntawong, proprietario del ristorante, fa parte della terza generazione della sua famiglia che gestisce il Wattana Panich e spera che i suoi tre figli diventino la quarta. Qualunque cosa accada, una cosa è certa, i suoi successori useranno lo stesso brodo, o almeno un po’, del giorno in cui il ristorante ha aperto ad Ekkamai, 45 anni fa.

Il brodo perpetuo del ristorante Wattana Panich a Bangkok, Thailandia, cuoce da 45 anniImmagine: obiwancannubi

E nel caso ti stia chiedendo cosa sia quella roba marrone indurita attorno alla grande pentola di metallo, è la testimonianza del tempo. I proprietari del Wattana Panich, infatti, hanno la tradizione di non pulire le gocce di brodo che da 45 anni cadono attorno al pentolone. Non è il reperto storico più igienico del mondo, ma è comunque storia.

Il brodo perpetuo del ristorante Wattana Panich a Bangkok, Thailandia, cuoce da 45 anniImmagine: n.resis

Ecco un video che mostra come viene preparato questo brodo perpetuo:

Altrove sul Web

Che ne pensi?

Tag