in

Più di 500 cani salvati da gabbie per conigli tra feci e urina, due persone arrestate

Segui Keblog su Facebook:

Quella che gli investigatori hanno definito una “stanza delle torture” per cani è stata scoperta a Saragozza, in Spagna. Il servizio di protezione della natura (Seprona) della Guardia Civil ha arrestato due persone ritenute responsabili di maltrattamenti e crudeltà sugli animali. I due avrebbero trasformato una vecchio allevamento di conigli nella città di Maella in una “fabbrica di cani”, dove i poveri animali venivano tenuti in piccole gabbie e in terribili condizioni igieniche.

La Guardia Civile ha salvato in totale 544 cani (294 adulti e 250 cuccioli) portandoli via da questo luogo orribile, dove i cani vivevano tra le feci presenti ovunque, sia nelle gabbie che sul pavimento.

Più di 500 cani salvati da gabbie per conigli tra feci e urina, due persone arrestateImmagine: Guardia Civil

I presunti responsabili non sono i proprietari dell’allevamento ma hanno affittato la struttura da una terza persona, ignara dell’uso che veniva fatto del suo immobile.

Più di 500 cani salvati da gabbie per conigli tra feci e urina, due persone arrestate


Immagine: Guardia Civil

Non solo queste persone costringevano i cani a vivere nel sovraffollamento e in scarse condizioni igieniche, ma agli animali mancavano anche cibo e acqua in quantità adeguata. Le autorità hanno trovato sul posto vari farmaci veterinari, la cui somministrazione richiede prescrizioni mediche.

Più di 500 cani salvati da gabbie per conigli tra feci e urina, due persone arrestateImmagine: Guardia Civil

Gli agenti della Guardia Civile hanno anche fatto una macabra scoperta all’esterno dell’allevamento: un bidone metallico all’interno del quale è stata trovata una grande quantità di ceneri mescolate ad ossa di animali. All’interno vi era, ancora riconoscibile, un cucciolo carbonizzato.

Più di 500 cani salvati da gabbie per conigli tra feci e urina, due persone arrestateImmagine: Guardia Civil

I cani sono prevalentemente di razze piccole: maltese, barboncino, yorkshire, pomerania, chihuahua, shih tzue e ratonero valenciano.

Più di 500 cani salvati da gabbie per conigli tra feci e urina, due persone arrestateImmagine: Guardia Civil

Uno dei detenuti è un uomo di 69 anni e origini britanniche, mentre l’altro è una donna rumena di 50 anni. I due agivano senza alcun tipo di autorizzazione e documentazione necessaria per questo tipo di attività.

Più di 500 cani salvati da gabbie per conigli tra feci e urina, due persone arrestateImmagine: Guardia Civil

I cani si trovano ora sotto la tutela del tribunale e aspettano di essere affidati a persone che li trattino finalmente come meritano.

https://twitter.com/guardiacivil/status/1268135339614367745

What do you think?

Keblogger: Francesca Proietti

Appassionata di animali, fotografia, artigianato e viaggi, nonché keblogger sfegatata!

Ora Tocca a Te, Commenta!

Lascia un commento