Segui Keblog su Facebook:

Gli architetti Nathanael Dorent e Lily Jencks hanno realizzato una casa dal design contemporaneo tra le rovine di una fattoria scozzese del XVIII secolo, con l’obiettivo di onorare la ricchezza architettonica di quell’epoca.

Queste rovine antiche 200 anni fanno ora parte di una casa di concezione futuristica, alimentata da pannelli solari.

I molti lucernari della residenza consentono di evitare quasi del tutto l’uso dell’elettricità durante il giorno, anche in condizioni di tempo nuvoloso.

Altre info: Nathanael Dorent | Lily Jencks

Una casa moderna costruita nelle rovine antiche di una fattoria

Altrove sul Web

Che ne pensi?

Tag