in ,

16 immagini mostrano cosa succede quando l’uomo ferisce la natura

Segui Keblog su Facebook:

A noi umani piace pensare di essere tutti speciali, ma abbiamo molto in comune con gli altri animali. Prendete la matematica, ad esempio. Una scimmia la sa fare. Usare uno strumento? Beh, molti animali lo sanno fare, anche gli uccelli. Ma l’uomo ha cultura, direte voi. Niente da fare, gente, anche gli scimpanzé ce l’hanno. Le impronte digitali dei koala sono così simili a quelle degli umani che solo uno specialista può distinguerle tra loro. Questi sono solo alcuni modi in cui gli animali sono simili agli umani.

Infliggere ferite alla natura e ai suoi abitanti vuol dire pugnalare noi stessi. Gli animali sono vulnerabili come noi, molti di loro hanno una propria emotività che è del tutto simile a quella delle persone. Distruggere le case degli animali o farli vivere in cattività (se non per proteggerli dall’uomo stesso) vuol dire spesso renderli tristi e persino depressi.

Vogliamo mostrarvi una serie di immagini che mostrano gli effetti delle azioni umane sul mondo animale e sulla natura intera. Date un’occhiata e votate le immagini che secondo voi simboleggiano meglio questi effetti.

#2 Gus, l’orso polare diventato simbolo dell’interfereza dell’uomo sulla natura

L'orso (1985–2013) fu un'icona dello zoo di Central Park a New York City. Oltre 20 milioni di persone sono andati a fargli visita durante la sua vita. Diventò famoso negli anni '90 quando iniziò a nuotare ossessivamente nella sua piscina, a volte fino a 12 ore al giorno. I giornalisti lo definirono "nevrotico", "depresso" e "bipolare", trasformandolo in un simbolo della vita stressante a New York City, anche se, in realtà, era simbolo della ottusità umana.

    #9 Un panda tenuto in gabbia, i suoi quadri venduti online

    Il panda gigante Yang Yang tiene un pennello dietro i quadri che ha dipinto allo zoo di Schoenbrunn di Vienna, in Austria, il 10 agosto 2018. Un centinaio delle sue opere saranno vendute online a 490 euro ciascuna, per finanziare un libro illustrato sui panda dello zoo di Vienna.

      What do you think?

      Keblogger: Anna Martini

      Amo la fotografia, l'arte, il design... e tutto ciò che è creativo!

      Altrove sul Web

      Che ne Pensi?

      Lascia un commento