Elefantina albina ha il sorriso di Joker per essersi ferita in una trappola dei bracconieri

    Elefantina albina ha il sorriso di Joker per essersi ferita in una trappola dei bracconieri
    Segui Keblog su Facebook:

    Un’elefantina albina è rimasta ferita in una trappola, e il risultato è che ora la sua faccia è segnata da profonde cicatrici simili a quelle di Joker. Il povero animale, di nome Khanyisa, è stato trovato in una riserva privata vicino al confine del Kruger National Park in Sudafrica, era impigliato in una trappola a laccio messa lì dai bracconieri e si trovava in quello stato da quattro giorni.

    Elefantina albina ha il sorriso di Joker per essersi ferita in una trappola dei bracconieri

    Immagine: Caters News

    Questo tipo di trappola consiste in un lungo pezzo di filo metallico con un cappio ad un’estremità, solitamente attaccato a un grande albero o tronco. Il cappio è sospeso a un ramo o a un piccolo albero e cattura il malcapitato animale per il collo mentre sta camminando. Più l’animale cerca di allontanarsi e maggiore è la stretta del cappio.

    Elefantina albina ha il sorriso di Joker per essersi ferita in una trappola dei bracconieriImmagine: Caters News

    Il cappio si era stretto nella bocca della povera elefantina e le aveva lacerato le guance in stile Jocker. Le sue ferite erano così brutte che i vermi avevano iniziato a mangiare la carne. Fortunatamente, l’adorabile elefantina albina, che ha la pelle rosa anziché grigia, è stata salvata dagli operatori dell’Hoedspruit Endangered Species Center (HESC) ed è ora in via di guarigione.

    Elefantina albina ha il sorriso di Joker per essersi ferita in una trappola dei bracconieriImmagine: HERDElephantSA

    Sue Howells, membro dell’HESC, ha raccontato: “Sembrava così innocente, fragile e pura, eppure così coraggiosa, una bellezza unica che era stata tristemente mutilata dalle mani dell’uomo”.

    Elefantina albina ha il sorriso di Joker per essersi ferita in una trappola dei bracconieriImmagine: HERDElephantSA

    “Sapevamo che dovevamo aiutarla, proteggerla e darle un posto sicuro per non dover mai più sopportare un simile trauma”.

    Elefantina albina ha il sorriso di Joker per essersi ferita in una trappola dei bracconieriImmagine: HERDElephantSA

    “Khanyisa è un’elefantina eccezionalmente forte e coraggiosa. È incredibilmente resistente e ha quello che sembra essere uno spirito incrollabile”.

    Elefantina albina ha il sorriso di Joker per essersi ferita in una trappola dei bracconieriImmagine: Caters News

    “La sua personalità dolce, fragile e riflessiva brilla, nonostante tutto quello che ha subito in così giovane età”.

    Elefantina albina ha il sorriso di Joker per essersi ferita in una trappola dei bracconieriImmagine: HERDElephantSA

    Il centro di soccorso per elefanti è stato fondato nel 1997 e al momento ospita circa 16 elefanti tra cui Khanyisa.

    Elefantina albina ha il sorriso di Joker per essersi ferita in una trappola dei bracconieriImmagine: Caters News

    Scrivi anche tu un post e diventa keblogger!

    Altrove sul Web

    Keblogger

    Appassionata di animali, fotografia, artigianato e viaggi, nonché keblogger sfegatata!

    Che ne pensi?

    Tag