in

25 influencer rivelano come creano le loro foto da sogno mostrando i dietro le quinte

Segui Keblog su Facebook:

Chi di noi (parlo dei non-fotografi) non ha mai sfogliato quelle fantastiche foto degli influencer su Instagram senza chiedersi come fanno ad ottenere delle immagini così magiche e sensazionali? Scattare foto come quelle sembra un obiettivo irraggiungibile, ma la realtà è che con un semplice setup, qualche trucco scenografico e una sufficiente conoscenza di Photoshop, chiunque può riuscirci.

Fortunatamente per molti, ci sono degli influencer che hanno voluto condividere il setup e la scenografia usati per le loro foto migliori. Certo, il lato dell’editing digitale non viene mostrato, ma per quello si trovano diversi tutorial. Guardate queste immagini dei dietro le quinte e delle foto finali e votate le vostre preferite per cambiare la classifica!


Oltre al setup ci sono alcuni importanti suggerimenti che possono essere d’aiuto per scattare la foto perfetta. Vediamone alcuni.

Bilanciare gli elementi dell’immagine

Inquadrare bene il soggetto sembra un suggerimento superfluo, eppure è un fattore spesso ignorato nelle foto su Instagram. Una buona inquadratura aiuta ad attirare l’attenzione dell’osservatore sul soggetto principale della foto.

I soggetti della foto possono essere più di uno, ma è sempre importante assicurarsi che l’immagine non sia troppo disordinata. La presenza di troppi punti focali attirano l’attenzione dello spettatore in troppe direzioni, e l’impatto visivo della foto viene in un certo senso “diluito”.

Se vuoi fotografare più soggetti, prendi in considerazione la possibilità di “stratificare” le immagini usando diversi campi visivi, in modo da attirare l’attenzione dello spettatore soprattutto sul primo piano, e poi via via verso lo sfondo.

Inoltre, puoi sfruttare lo spazio bianco per isolare un soggetto e metterlo maggiormente in evidenza, ma fai attenzione a non abusarne o rischierai di rendere le foto un po’ noiose.

Modifica le tue foto al di fuori di Instagram

Instagram offre diversi filtri e opzioni di fotoritocco, ma la suite di editing fornita nell’app non è sufficiente per competere con gli strumenti usati dai pro per perfezionare le loro foto. Purtroppo, i migliori software di photo editing costano molto e hanno una curva di apprendimento piuttosto ripida.

La soluzione potrebbe essere assumere un professionista dell’editing delle immagini. Questa soluzione potrebbe sembrare costosa ma è possibile trovare giovani talenti che offrono i propri servizi ad un prezzo ragionevole. Diverse piattaforme online di marketplace ospitano photo designer, puoi leggerne le recensioni, osservare i loro lavori e confrontare i prezzi.

Rispetta la regola dei terzi

Si ti sei mai interessata alla fotografia hai letto articoli e tutorial, probabilmente avrai sentito parlare della regola dei terzi. L’obiettivo è quello di impostare una composizione in modo tale che i soggetti delle immagini siano posizionati all’interno delle linee di una griglia immaginaria o posizionati lungo le loro intersezioni. La maggior parte delle fotocamere ha una funzione di griglia integrata, occorre solo attivarla nelle impostazioni.

In generale, il risultato finale sarà un’immagine più gradevole dal punto di vista visivo in quanto si adatta meglio al nostro naturale senso estetico.

Fai buon uso di luce e colori

L’interazione tra le ombre e le varie fonti di luce crea spesso delle immagini dinamiche e interessanti. È preferibile utilizzare la luce naturale, ma quando non è possibile cerca di limitare il numero di sorgenti luminose nella composizione. Il contrasto tra gli elementi chiari e quelli scuri della tua immagine crea un accattivante effetto visivo all’interno della foto.

Sperimenta con varie angolazioni

Se durante le tue sessioni fotografiche ti sembra di essere intrappolato nella ripetitività, prova ad affrontare un soggetto da un’angolazione insolita, magari da una prospettiva in cui lo spettatore di solito non si trova.

Puoi scattare foto dall’alto, da terra o usare un po’ di creatività. Puoi offrire allo spettatore un soggetto conosciuto ma da un punto di vista insolito.

Ritaglia le immagini in maniera strategica

Ritagliare le immagini può aiutare a concentrare l’attenzione dell’osservatore su ciò che ritieni importante. Ritagliare la foto è utile quando una composizione risulta avere troppi elementi e vuoi semplificarla.

Un ritaglio creativo, anche infrangendo le regole convenzionali, può anche rendere un’immagine visivamente più intrigante, e ti consente di raccontare una storia in maniera evocativa e non scontata, il che richiede un maggiore coinvolgimento da parte dello spettatore.

Non avere fretta

La perfezione richiede tempo e pazienza. Gli instagrammer che hanno le foto migliori non sono necessariamente quelli con le migliori fotocamere, ma quelli che dedicano tempo ad impostare la scenografia e la luce per catturare l’immagine perfetta.

What do you think?

Keblogger: Francesca Proietti

Appassionata di animali, fotografia, artigianato e viaggi, nonché keblogger sfegatata!

Ora Tocca a Te, Commenta!

Lascia un commento