Segui Keblog su Facebook:

Una TAC di una statua buddista dell’11° o 12° secolo ha rivelato uno straordinario segreto: ospita al suo interno la mummia di un antico monaco buddista cinese i cui organi sono stati sostituiti da antiche pergamene cinesi.

Gli scienziati sapevano della presenza di una mummia dentro la statua, ma la TAC, effettuata presso il Meander Medical Centre, su richiesta del museo Drents nei Paesi Bassi, ha consentito loro di dare la prima occhiata dettagliata allo scheletro dentro la statua. È stato allora che hanno scoperto i rotoli di carta nascosti e hanno capito che la mummia era il corpo di Liuquan, un antico maestro buddista della scuola di meditazione cinese. La scoperta arriva sulla scia della notizia di un altro monaco mummificato in Mongolia, che alcuni credono sia semplicemente in uno stato meditativo avanzato.

La statua sarà in mostra presso il Museo di Storia Naturale Ungherese fino a maggio 2015.

mummia-cinese-buddista-statua-antica-3

mummia-cinese-buddista-statua-antica-2

mummia-cinese-buddista-statua-antica-1

FONTE nltimes.nl

Che ne pensi?

Tag