in ,

La pecora più costosa del mondo è stata appena acquistata e costa più di una Ferrari

Segui Keblog su Facebook:

Ci sono persone che non baderebbero a spese pur di avere l’animale dei propri sogni (anche se c’è chi preferisce adottarlo), ma questo qui supera le tasche della maggior parte di noi. Un agnello maschio di razza Texel che si chiama Double Diamond, descritto da molti come “geneticamente perfetto”, è recentemente diventato la pecora più costosa del mondo, dopo che è stato venduto ad un’asta in Scozia al prezzo esorbitante di 350.000 sterline (circa 392.000 euro).

Le pecore Texel, originarie della piccola isola di Texel, che si trova al largo della costa dei Paesi Bassi, sono apprezzate per la loro carne magra e per la lana, e hanno solitamente prezzi a cinque cifre. Ma questo esemplare tutto speciale rende tutte le altre pecore Texel davvero economiche. Double Diamond è un agnello dal patrimonio genetico eccezionale, ed erano molti gli allevatori del Regno Unito che volevano mettere le mani su di lui.

Pecora Texel più costosa del mondoImmagine: Catherine MacGregor/Texel Sheep Society

“È stato più snervante che eccitante”, ha detto Jeff Aiken, uno dei tre allevatori che si sono alleati per fare l’offerta vincente. “Sapevamo che era qualcosa di veramente speciale. È un animale eccezionale, supportato dal migliore patrimonio genetico. C’erano circa sette od otto persone che lo volevano davvero, e per questo il prezzo è salito così tanto”.

Pecora Texel più costosa del mondo


Immagine: Texel Sheep Society

Prima dell’asta, Aiken e un altro allevatore avevano deciso di fare un’offerta congiunta per l’agnello, ma poiché la concorrenza durante la vendita è aumentata, un terzo allevatore si è unito alla partnership. Così, i tre allevatori sono riusciti a superare tutti gli altri, offrendo quasi mezzo milione di euro per Double Diamond. Il record precedente della pecora più costosa era di circa 256.000 euro, e fu stabilito nel 2009.

Pecora Texel più costosa del mondoImmagine: Texel Sheep Society

Certo che, a giudicare dalle immagini del video, l’asta non dev’essere stata un’esperienza divertente per la pecora.

Ma cosa ne faranno i tre allevatori di un simile animale costato così tanto? Bè, lo utilizzeranno a turno per farlo accoppiare a pagamento con altre Texel femmine e, man mano che invecchierà, il seme dell’animale verrà raccolto e conservato per essere poi utilizzato nell’inseminazione artificiale, e poter così continuare a trasmettere i suoi geni.

Abbiamo l’impressione che, una volta raggiunta la maturità sessuale, Double Diamond dovrà darsi da fare parecchio per giustificare il suo prezzo.

What do you think?

Keblogger: Anna Martini

Amo la fotografia, l'arte, il design... e tutto ciò che è creativo!

Ora Tocca a Te, Commenta!

Lascia un commento