in , ,

Salva uno zibellino da un allevamento da pelliccia e diventano grandi amici

Segui Keblog su Facebook:

Secondo la BBC, oltre l’80% della pelliccia mondiale è prodotta in allevamenti. In Russia ci sono circa 70 strutture che allevano e uccidono animali per la loro pelliccia. Tra gli esemplari allevati c’è lo zibellino, la cui pelliccia setosa è la più ambita e costosa del mondo.

Una ragazza russa di nome Zhenya, dopo avere visto su internet la foto di uno zibellino proveniente da uno di questi allevamenti, ha deciso di provare a salvarlo! La ragazza è riuscita a trattare un prezzo e ad acquistare l’animale, che, non potendo più sopravvivere allo stato brado, è diventato il suo animale domestico. “Sono venuta a sapere che c’era un’opportunità per acquistare lo zibellino, che altrimenti sarebbe morto lì, in questo allevamento da pelliccia, e così ho deciso di salvarlo”, ha detto Zhenya.

Questo dolcissimo zibellino è stato salvato da un allevamento in Russia

Ragazza salva uno zibellino da un allevamento di pellicce in Russia russian_sable

Il suo destino era quello di diventare una pelliccia

Ragazza salva uno zibellino da un allevamento di pellicce in Russia

russian_sable

Avere uno zibellino come animale domestico non è proprio semplicissimo, spiega la ragazza, ci vuole tempo e pazienza. Adesso le due nuove amiche vivono insieme, ma Zhenya ha lavorato sodo per far funzionare questa convivenza. “Umora è uno zibellino molto attivo e intelligente ma ha una personalità difficile. Vivere in un allevamento di pellicce ha davvero avuto un forte impatto su di lei, quindi è piuttosto emotiva, a volte anche un po’ isterica, sfacciata e gli piace rubare le cose”, ha raccontato Zhenya.

Ragazza salva uno zibellino da un allevamento di pellicce in Russia russian_sable

Ragazza salva uno zibellino da un allevamento di pellicce in Russia russian_sable

Nel paese di origine di Zhenya, la Russia, c’è una forte domanda di pelliccia di zibellino e sono molti gli allevamenti in cui questi animali crescono per poi venire uccisi per la loro pelliccia. Per gli animali destinati all’alta moda, vari documentari hanno rivelato le condizioni terribili e crudeli in cui vivono prima di essere uccisi per la loro pelliccia. Online si possono trovare molti video che testimoniano le terribili condizioni di vita degli animali da pelliccia all’interno degli allevamenti in tutto il mondo (in Italia soprattutto visoni). Zhenya, facendo delle ricerche online, ha scoperto la realtà su questi adorabili animali che vivono negli allevamenti, perciò, quando ha scoperto che c’era la possibilità di salvarne uno, lo ha fatto.

Ragazza salva uno zibellino da un allevamento di pellicce in Russia russian_sable

Ragazza salva uno zibellino da un allevamento di pellicce in Russia russian_sable

Un documentario ha mostrato la vita degli zibellini negli allevamenti di animali da pelliccia in Russia. Le creature sono tenute separate l’una dall’altra all’interno di gabbie di rete metallica. “Ce ne sono così tanti, e saltano dappertutto”, osserva il giornalista entrando in una delle aree della fattoria. All’interno delle gabbie, gli zibellini correvano in tondo, si giravano e si agitavano nel loro piccolo spazio, come se cercassero disperatamente di scappare. “Non sembrano troppo felici”, ha aggiunto il giornalista.

Ragazza salva uno zibellino da un allevamento di pellicce in Russia russian_sable

Ragazza salva uno zibellino da un allevamento di pellicce in Russia russian_sable

Nonostante Zhenya abbia uno zibellino come animale domestico, Zhenya scoraggia chiunque dal fare la stessa cosa: “Ci vuole molto tempo e pazienza prima che ci si possa convivere serenamente. Possono volerci anche un paio d’anni”.

Ragazza salva uno zibellino da un allevamento di pellicce in Russia russian_sable

Ragazza salva uno zibellino da un allevamento di pellicce in Russia russian_sable

Gli zibellini in natura vivono in foreste di abeti rossi, pini, larici, cedri e betulle e il loro territorio è piuttosto ampio. Le loro tane si possono trovare vicino alle sponde di un fiume o negli angoli più fitti dei boschi e sono dei buoni scalatori. Immaginiamo, perciò, come sia difficile per questi esemplari adattarsi ad un appartamento.

Ragazza salva uno zibellino da un allevamento di pellicce in Russia russian_sable

Dobbiamo specificare, però, che Umora non sarebbe più in grado di sopravvivere allo stato brado e che se Zhenya non l’avesse presa con se, avrebbe fatto una fine orribile.

Ragazza salva uno zibellino da un allevamento di pellicce in Russia russian_sable

Gli zibellini possono sembrare dei docili orsetti in miniatura con una pelliccia meravigliosamente liscia che vuole solo essere accarezzata, ma attenzione: sono animali selvatici. Queste creature non sono nate per essere un animale domestico di nessuno.

Ragazza salva uno zibellino da un allevamento di pellicce in Russia russian_sable

Ragazza salva uno zibellino da un allevamento di pellicce in Russia russian_sable

Ci vogliono circa 40 zibellini per realizzare una giacca di pelliccia. Esistono ormai alternative migliori e più sostenibili per mantenerci caldi ed essere alla moda, e fortunatamente i consumatori consapevoli di ciò sono sempre più numerosi, per questo il mercato delle pellicce è sempre più in declino.

Ragazza salva uno zibellino da un allevamento di pellicce in Russia russian_sable

Ragazza salva uno zibellino da un allevamento di pellicce in Russia russian_sable

Ragazza salva uno zibellino da un allevamento di pellicce in Russia russian_sable

Ragazza salva uno zibellino da un allevamento di pellicce in Russia russian_sable

What do you think?

Altrove sul Web

Commenta

Lascia un commento