in

Coronavirus, la Spagna ordina l’uccisione di 92.700 visoni per un focolaio in allevamento

Segui Keblog su Facebook:

L’Aragona ha deciso di abbattere 92.700 esemplari di visone all’interno di un allevamento a La Puebla de Valverde, vicino Teruel, a causa del coronavirus COVID-19. Il Ministro dell’Agricoltura, dell’Allevamento e dell’Ambiente del governo autonomo della regione, Joaquín Olona, ​​ha confermato che le autorità sanitarie hanno rilevato numerosi visoni positivi al virus e osservato il verificarsi di una rapida diffusione.

Coronavirus, la Spagna ordina l'uccisione di 92.700 visoni per un focolaio in allevamentoImmagine: Essere Animali

Oltre ai visoni, ad essere stati contagiati ci sono anche sette impiegati dell’allevamento risultati positivi al Covid-19, il che porta le autorità a valutare una possibile trasmissione del virus da uomo ad animale o viceversa.

Coronavirus, la Spagna ordina l'uccisione di 92.700 visoni per un focolaio in allevamento


Immagine: skeeze

Le stesse autorità hanno chiarito però che questa è solo un’ipotesi, insistendo sul fatto che al momento non vi è nessuna certezza sull’esistenza o meno di questo tipo di trasmissione del virus.

Coronavirus, la Spagna ordina l'uccisione di 92.700 visoni per un focolaio in allevamentoImmagine: Essere Animali

Nonostante la mancanza di prove, il governo aragonese ha ritenuto di dover prendere la decisione di abbattere 92.700 visoni a causa dell’aumento dei contagi tra gli animali verificatisi da maggio e per eliminare qualsiasi rischio di ulteriore diffusione del coronavirus.

Coronavirus, la Spagna ordina l'uccisione di 92.700 visoni per un focolaio in allevamentoImmagine: Wikipedia

È stato proprio questo alto grado di incertezza che ha spinto il ministro Olona a prendere la decisione. Olona ha anche ringraziato la società proprietaria dell’allevamento, la Secapiel, per la collaborazione e il suo “senso di responsabilità”.

Coronavirus, la Spagna ordina l'uccisione di 92.700 visoni per un focolaio in allevamentoImmagine: Essere Animali

What do you think?

Keblogger: Anna Martini

Amo la fotografia, l'arte, il design... e tutto ciò che è creativo!

Ora Tocca a Te, Commenta!

Lascia un commento