Segui Keblog su Facebook:

Molte persone posseggono piccoli oggetti per loro preziosi. Magari non hanno un valore oggettivo ma per quelle persone è inestimabile. Sono oggetti che a volte ci accompagnano dall’infanzia, oppure che ci ricordano un momento importante della nostra vita. Insomma, oggetti senza i quali non possiamo vivere. Questo è ovviamente è un modo di dire, ma non per alcuni. Ci sono persone, infatti, per le quali quei piccoli oggetti hanno un valore ancora maggiore e la loro mancanza può essere fonte di problemi. La storia che vi vogliamo raccontare oggi è proprio uno di quei casi. È la storia di un ragazzo a cui è venuto a mancare un oggetto apparentemente insignificante ma per lui vitale, e di come il popolo di internet si sia mobilitato per aiutarlo.

Questa ragazza si chiama Tamara Dubin e ha recentemente postato su Reddit un strana richiesta di aiuto

Rompe l'unico piatto che il fratello autistico usa per mangiare, chiede aiuto sui social ed ecco il miracolo

Immagine: Tamar Dubin

È vero, si tratta di una richiesta sciocca, ma occorre conoscere tutti i dettagli della storia per capire veramente.

Tamara chiedeva al popolo di internet di trovare un particolare piatto che usava suo fratello e che lei aveva accidentalmente rotto

Rompe l'unico piatto che il fratello autistico usa per mangiare, chiede aiuto sui social ed ecco il miracolo

Il piatto, con i personaggi del suo cartone animato preferito, era l’unico che il ragazzo autistico usava per mangiare

Rompe l'unico piatto che il fratello autistico usa per mangiare, chiede aiuto sui social ed ecco il miracolo

“Questo piatto è l’unica cosa che funziona con Daniel, quindi è molto importante per lui che questo sia il piatto sul quale mangia perché è l’unico con cui si trova a suo agio e al quale si è abituato”, ha spiegato Tamar. È molto difficile, se non impossibile, cambiare la routine di una persona affetta da autismo grave, come Daniel.

Rompe l'unico piatto che il fratello autistico usa per mangiare, chiede aiuto sui social ed ecco il miracoloImmagine: Tamar Dubin

Le persone autistiche spesso non riescono a comunicare come fanno le altre persone e quindi hanno delle necessità tutte particolari. Ecco perché molti autistici sembrano mostrare un attaccamento apparentemente eccessivo a cose per noi insignificanti. Nel caso di Daniel, i personaggi dei cartoni animati hanno un’importanza enorme poiché comunica solo usando le frasi imparate dai programmi TV. Il suo cartone preferito è Dragon Tales, per questo il piatto che raffigura quei personaggi è diventato uno dei suoi oggetti vitali.

Si assicura sempre di lasciare il piatto sulla sua scrivania pronto per essere usato quando torna da scuola, quindi è diventato anche un modo per comunicare

Rompe l'unico piatto che il fratello autistico usa per mangiare, chiede aiuto sui social ed ecco il miracoloImmagine: Tamar Dubin

Quando il piatto preferito di Daniel è sporco, spesso lui si mette davanti alla lavastoviglie in attesa che il ciclo finisca, così da poterlo usare. Inoltre, Daniel usa quel piatto solo quando indossa il suo colore preferito, che è il giallo.

La sua famiglia era scettica sul fatto che il post di Tamara potesse servire a qualcosa, ma poi è stato letto da un utente di nome Forrest Markham che, guarda caso, aveva proprio questo piatto da bambino e ha immediatamente contattato sua madre. Fortunatamente, il piatto si trovava ancora a casa sua e, in men che non si dica, è stato impacchettato e spedito a quello speciale ragazzo. Una di quelle storie con lieto fine che restituisce fiducia nelle persone!

Ecco Daniel nuovamente con il suo piatto!

Rompe l'unico piatto che il fratello autistico usa per mangiare, chiede aiuto sui social ed ecco il miracoloImmagine: Tamar Dubin

Altrove sul Web

Che ne pensi?

Tag