Segui Keblog su Facebook:

Boyan Slat ha 23 anni e nel 2015 ha inventato un sistema geniale per ripulire l’oceano dai rifiuti. I metodi utilizzati fino ad ora hanno causato notevoli oneri finanziari; il progetto di Slat, chiamato The Ocean Cleanup, invece si differenzia dagli altri per la sua mobilità autosufficiente.

Ci spieghiamo meglio. Il sistema è composto da una barriera a forma di U che riesce a catturare rifiuti di appena un centimetro, ancorato ad un galleggiante in superficie, realizzato in polietilene ad alta densità. Il galleggiante ha il compito di mantenere il sistema attivo facendogli seguire le naturali correnti oceaniche chiamate gyres, senza il bisogno di essere alimentato. Al contrario di una rete, inoltre, la barriera non impedisce il normale passaggio della vita marina al di sotto di essa. Una volta raccolti, i rifiuti vengono caricati su navi e ricondotti a terra dove verranno opportunamente riciclati.

Il mese di luglio vedrà il lancio ufficiale del sistema di pulizia che dalla Baia di San Francisco punterà verso il Great Pacific Garbage Patch, un vortice di rifiuti galleggianti nel Pacifico del Nord, che copre 600.000 miglia quadrate di oceano con i rifiuti. Si stima che ogni anno quest’area provochi la morte di 100.000 animali di 700 specie diverse, che confondono i piccoli pezzi di rifiuti con cibo e rimangono impigliati nelle reti abbandonate, una volta che la plastica entra nella catena alimentare marina c’è la possibilità che contamini la catena alimentare umana. In attesa di verificare l’efficacia di questo nuovo sistema ci auguriamo davvero di avere entro il 2050 un oceano libero dalla spazzatura.

Altre info: The Ocean Cleanup | Facebook | Twitter | Instagram | YouTube | Boyan Slat

Boyan Slat, il fondatore di The Ocean Cleanup, ha inventato un dispositivo che raccoglie i rifiuti di plastica nell’oceano

The Ocean Cleanup Raccoglie Rifiuti Oceano Boyan Slat Boyan Slat

The Ocean Cleanup Raccoglie Rifiuti Oceano Boyan Slat Boyan Slat

Costituito da una barriera ancorata ad un galleggiante, muovendosi con le correnti oceaniche riesce a catturare la spazzatura galleggiante

The Ocean Cleanup Raccoglie Rifiuti Oceano Boyan Slat The Ocean Cleanup

Per il suo progetto inaugurale, l’invenzione affronterà il Great Pacific Garbage Patch, la più grande area di rifiuti plastici oceanici al mondo

The Ocean Cleanup Raccoglie Rifiuti Oceano Boyan Slat The Ocean Cleanup

The Ocean Cleanup Raccoglie Rifiuti Oceano Boyan Slat The Ocean Cleanup

“La più grande pulizia della storia” verrà lanciata quest’estate nella Baia di San Francisco

The Ocean Cleanup Raccoglie Rifiuti Oceano Boyan Slat The Ocean Cleanup

Altrove sul Web

Che ne pensi?

Tag