in

Banksy è tornato: in un video l’artista all’opera nella metro di Londra

Segui Keblog su Facebook:

Banksy è tornato con un video pubblicato sulla sua pagina Instagram in cui si “mostra” all’opera nella metropolitana di Londra. Nel video si vede un uomo mascherato da addetto alla sanificazione mentre decora un vagone della metro con i celebri stencil dei topi che abbiamo già visto in My wife hates it when I work from home“. Lo street artist torna con il terzo lavoro dall’inizio dello stato d’emergenza a causa del coronavirus e stavolta lancia un messaggio di speranza.

Altre info: Instagram | Banksy

L’opera intitolata “If You Don’t Mask, You Don’t Get”, “Se non indossi la mascherina, non capisci”, copre le pareti interne di un vagone della linea Circle Line e presenta piccoli topi che tossiscono, che usano mascherine come paracadute e che trasportano disinfettante. Un invito da parte dell’artista ad utilizzare la mascherina per difendersi dal virus. Nella parte finale del video si può sentire la famosa canzone anni ’90 dei Chumbawamba “Tubthumping” trasformata dai graffiti di Bansky in “I get lockdown, but I get up again” (“Sono stato in lockdown, ma mi alzo di nuovo”).

Tuttavia martedì sera, con grande delusione dei fan, TfL (Transport for London) ha confermato che il lavoro è stato rimosso a causa di una rigida politica anti-graffiti. “Apprezziamo il sentimento di incoraggiare le persone a indossare le mascherine per il viso”. Ma “In questo caso particolare, il lavoro è stato rimosso a causa della nostra rigorosa politica anti-graffiti”.

Di seguito il video di Banksy

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Banksy (@banksy) in data:

What do you think?

Altrove sul Web

Commenta

Lascia un commento