in

Hai il “discorso interno”? Non tutti sentono i loro pensieri nella testa e molti non lo sanno

Segui Keblog su Facebook:

Hai mai fatto pensieri o tenuto conversazioni con te stesso che hanno avuto luogo nella tua testa? Se è così, sei una delle tante persone che hanno un discorso interno, o linguaggio interiore, che racconta i tuoi pensieri durante il giorno. Ma sapevi che molte persone non hanno un discorso interno? Per alcuni potrebbe sembrare strano, ma per qualcuno che non ha un discorso interno è altrettanto strano immaginare come questo possa avvenire. In pratica, ci sono persone che, quando pensano, sentono la loro voce in testa, mentre altre vedono parole.

L’argomento del discorso interno ha suscitato scalpore su Twitter dopo che un utente, KylePlantEmoji, ha espresso in un post la propria osservazione in merito. “Curiosità: alcune persone hanno una narrazione interna e altre no”, ha twittato. “Questo vuol dire che i pensieri di alcune persone sono come frasi che “ascoltano”, mentre altre persone hanno solo pensieri astratti non verbali e devono verbalizzarli consapevolmente. E la maggior parte delle persone non sa dell’esistenza dell’altro tipo di persona”.

Questo tweet ha generato molte reazioni online, le persone di entrambi i tipi hanno immaginato come sarebbe la vita con o senza il loro discorso interno. Si tratta di un fenomeno che è stato discusso per anni dagli scienziati. Gli psicologi iniziarono ad analizzare la funzione del linguaggio interiore negli anni ’30. Fu lo psicologo russo Lev Vygotsky a suggerire che la conversazione esterna potesse essere interiorizzata. Ha anche ipotizzato che questo discorso interno fosse fortemente abbreviato e contenesse molte omissioni. L’idea che il discorso esterno venga interiorizzato è supportata anche dall’evidenza che è la stessa parte del cervello, l’area di Broca, che si occupa di entrambi.

Discorso interno, linguaggio interioreImmagine: GDj

Ma chi non ha un discorso interno, si dovrebbe preoccupare? No. Gli studi dimostrano che alcuni individui non lo hanno per tutta la vita, mentre altri lo manifestano solo occasionalmente.

È interessante notare che i ricercatori dell’Università di Harvard hanno scoperto che il pensiero visivo e verbale sono strettamente collegati. Anche se le persone spesso pensano di essere più verbali oppure visive, gli studi mostrano che le persone con un discorso interno hanno in genere visioni mentali più forti che accompagnano i loro pensieri verbali.

Si tratta certamente di un argomento che solleva interessanti domande sul modo in cui pensiamo ed elaboriamo le informazioni. La prossima volta che vedi qualcuno immerso nei propri pensieri, magari ti chiederai se sta avendo una conversazione nella testa.

What do you think?

Ora Tocca a Te, Commenta!

Lascia un commento