in ,

Foca viene costretta con una corda al collo a trainare bambini su una barca in un parco acquatico

Segui Keblog su Facebook:

I parchi acquatici possono essere luoghi di divertimento per i bambini e le loro famiglie, ma gli animali che sono costretti ad esibirvi potrebbero pensarla diversamente. Fortunatamente, qualcuno viene salvato e riportato in mare aperto, come i due beluga femmine Grigetta e Bianchina. Altre volte, invece, alle condizioni di vita discutibili di questi animali si aggiungono le umiliazioni inflitte. Come è successo ad una foca in un parco di animali in Belgio, costretta a trainare dei bambini su una barca con una corda legata al collo.

Un video, condiviso sui social media, mostra due foche nuotare in una vasca del parco di Mont Mosan, Huy, nella provincia di Liegi.

Il video di una foca con una corda al collo che traina una barca con sopra dei bambini in un parco divertimenti in Belgio ha suscitato indignazione

Video: Aaron Copette

Il video è stato condiviso da Aaron Copette con l’organizzazione per i diritti degli animali “C’est assez” (“Basta così”) su Facebook. Secondo gli attivisti per i diritti degli animali, che si battono per rimettere in libertà gli animali marini che si trovano dei parchi divertimento, le foche vengono costrette ad esibirsi in numeri e acrobazie in cambio di un po’ di pesce.

Il video mostra due foche che, all’inizio, spuntano da dietro lo scoglio attorno al quale stanno nuotando

Foca viene costretta con una corda al collo a trainare bambini su una barca in un parco acquatico in Belgio

Il video ha provocato reazioni di sdegno negli utenti dei social media. In molti hanno contattato i dirigenti del parco, a cui qualcuno ha purtroppo rivolto ingiurie e minacce. La pagina Facebook di “C’est assez” ha in seguito modificato il post, chiedendo a tutti di condannare l’accaduto ma moderando i toni.

Poi spunta anche una piccola barca con a bordo dei bambini

Foca viene costretta con una corda al collo a trainare bambini su una barca in un parco acquatico in Belgio


Il proprietario del parco, dal canto suo, chiede a tutti di preoccuparsi delle balene piuttosto che delle foche nel suo parco, che secondo lui non verrebbero maltrattate.

Si nota che la barca viene trainata da una delle foche, che ha un anello al collo a cui è legata una corda

Foca viene costretta con una corda al collo a trainare bambini su una barca in un parco acquatico in Belgio

Gli attivisti sottolineano il fatto che, sebbene le foche sembrino intrattenere i visitatori volontariamente trainando le imbarcazioni con una corda al collo, non lo farebbero mai se non venisse dato loro del pesce, senza il quale non sopravviverebbero. Sono animali selvatici e non dovrebbero mai essere usati per far divertire le persone a scopo di lucro.

Foca viene costretta con una corda al collo a trainare bambini su una barca in un parco acquatico in Belgio

Gli attivisti svolgono continue campagne di sensibilizzazione, cercando di far comprendere alle persone quanto sia sbagliato impiegare gli animali nei parchi divertimento e andarli a vedere.

Foca viene costretta con una corda al collo a trainare bambini su una barca in un parco acquatico in Belgio

What do you think?

Keblogger: Anna Martini

Amo la fotografia, l'arte, il design... e tutto ciò che è creativo!

Ora Tocca a Te, Commenta!

Lascia un commento