in ,

L'”indistruttibile” muro di Trump collassa sotto l’uragano Hanna e il video diventa virale

Un video, recentemente condiviso online, mostra quella che sembra essere una porzione del muro di confine che separa gli Stati Uniti e il Messico crollare sotto i forti venti dell’uragano Hanna. Il video mostra degli operai edili che osservano la struttura metallica collassare davanti ai loro occhi, e ha scatenato l’ironia e le battute degli utenti dei social media.

In molti hanno infatti paragonato il crollo della barriera con la fallimentare campagna elettorale del presidente Trump. Per il muro voluto da Trump sono stati già spesi 11 miliardi di dollari dei contribuenti, con un costo totale che si aggirerà intorno ai 22 miliardi. Solo poche settimane fa, Trump si vantava del fatto che il suo muro fosse “il muro di confine più forte e completo” al mondo.

L'"indistruttibile" muro di Trump collassa sotto l'uragano Hanna, video

Questa non è la prima volta che la struttura si è dimostrata non essere proprio robusta. In un’altra occasione, infatti, il muro di Trump ha ceduto ai forti venti a El Centro, in California.

Secondo alcuni media messicani, il fatto sarebbe avvenuto nel sud del Texas, al confine con Ciudad Camargo, nello stato di Tamaulipas. Il giornalista del Washington Post Nick Miroff, invece, ha messo in dubbio questa informazione in un tweet.

L'"indistruttibile" muro di Trump collassa sotto l'uragano Hanna, video













Indipendentemente da dove sia stato girato il video, non sembra essere di buon auspicio per una possibile rielezione di Trump alla presidenza degli Stati Uniti.

L'"indistruttibile" muro di Trump collassa sotto l'uragano Hanna, video

Se ti piacciono i nostri articoli, segui Keblog su Google News!

What do you think?

4 Punti
Mi Piace

Keblogger: Roberto Massimi

Appassionato di innovazioni tecnologiche creative e fotografia.

Lascia un commento