Segui Keblog su Facebook:

In Italia, il fumo causa 83.000 decessi l’anno, il che lo rende la prima causa di morte nel nostro paese. Nonostante ciò, migliaia di persone continuano a fumare conoscendo i rischi per la salute e le numerose campagne di prevenzione. Uno scioccante filmato girato da alcuni medici mostra i polmoni anneriti di catrame di un fumatore. I polmoni dell’uomo non erano infatti del tipico colore rosa, ma color carbone ed estremamente infiammati a causa dei residui lasciati da 30 anni di fumo.

I medici del Ospedale Popolare Wuxi di Jiangsu, in Cina, hanno estratto gli organi dell’uomo, deceduto a 52 anni, che aveva avuto diverse malattie polmonari. Il video, filmato dagli stessi chirurghi e caricato con la didascalia “Hai ancora il coraggio di fumare?”, è stato visto più di 25 milioni di volte sui social media, ed è stato giudicato il miglior annuncio anti-fumo di sempre.

Un video scioccante mostra i polmoni di una persona che ha fumato per 30 anni

Chirurghi mostrano i polmoni di chi ha fumato 20 sigarette al giorno per 30 anni

Immagine: Chen Jingyu

Il paziente aveva espresso la volontà di donare gli organi dopo la morte, ma i medici si sono resi subito conto di non essere in grado di utilizzarli. Il dottor Chen, un chirurgo specializzato nel trapianto di polmone e vice presidente della struttura, ha guidato l’operazione.

“Il paziente non era stato sottoposto ad una TAC prima della morte. È stato dichiarato deceduto e i suoi polmoni sono stati donati subito dopo”, ha detto. “L’indice di ossigenazione era a posto, ma quando abbiamo recuperato gli organi ci siamo resi conto che non saremmo stati in grado di usarli”.

La persona deceduta voleva donare gli organi, ma i chirurghi, che hanno girato il video, si sono resi conto che non era possibile

Chirurghi mostrano i polmoni di chi ha fumato 20 sigarette al giorno per 30 anniImmagine: Chen Jingyu

“A noi cinesi piace fumare. Non sarebbe pratico non accettare i polmoni di nessun fumatore, ma ci sono standard da rispettare. Accettiamo i polmoni di persone di età inferiore ai 60 anni che sono morte solo di recente, accettiamo anche lievi infezioni ai polmoni e raggi X relativamente puliti. Se le suddette condizioni sono soddisfatte, prendiamo in considerazione il trapianto dei polmoni”.

I fumatori hanno il doppio delle probabilità di avere un infarto e 30 volte più probabilità di soffrire di cancro ai polmoni, rispetto ai non fumatori. Ma chiunque abbia lottato contro una dipendenza sa quanto sia difficile smettere di fumare. Si spera che queste immagini facciano riconsiderare le scelte di vita di tutti i fumatori.

“Guardate questi polmoni. Avete ancora il coraggio di fumare?”

Altrove sul Web

Che ne pensi?

Tag