Segui Keblog su Facebook:

La Scozia continua ad essere leader internazionale per l’energia pulita. Le cifre ufficiali pubblicate dal Dipartimento britannico per l’energia e il cambiamento climatico mostrano che il 57,7% dell’energia elettrica del 2015 proviene da fonti rinnovabili. Si tratta di un avanzamento brillante, visto l’ambizioso piano per produrre la totalità del suo fabbisogno di energia elettrica annuale da fonti rinnovabili entro il 2030, questi numeri dimostrano che il paese è sulla buona strada per soddisfare il suo obiettivo eco-consapevole per un futuro più verde.

Lang Banks, direttore del WWF Scozia, spiega all’Herald Scotland “la ricerca indipendente ha dimostrato che è possibile per la Scozia avere un sistema elettrico sicuro, efficiente, sulla base di produzione di energia elettrica quasi interamente da fonti rinnovabili, entro il 2030. Abbracciando questa visione si creeranno nuovi posti di lavoro, sostenendo il rinnovamento economico locale in tutto il paese”. Le principale fonte di energia rinnovabile della Scozia viene dal vento, dalle onde e dalle maree.

L’Agenzia internazionale dell’energia (AIE) ha recentemente dichiarato che entro il 2020, più di un quarto del mondo sarà alimentato da energia rinnovabile.

scozia-energia-rinnovabile-leader-internazionale-3foto di Oliver Clarke

 

scozia-energia-rinnovabile-leader-internazionale-1foto di Vincent van Zeijst

 

scozia-energia-rinnovabile-leader-internazionale-5foto di Brendan Howard/ Shutterstock

 

scozia-energia-rinnovabile-leader-internazionale-4foto di FaceMePLS

 

scozia-energia-rinnovabile-leader-internazionale-2foto di David Falconer/Shutterstock

FONTE mymodernmet.com

Che ne pensi?

Autore