in ,

Coronavirus, l’ibuprofene potrebbe peggiorarlo secondo il ministro della salute francese

Segui Keblog su Facebook:

Secondo il ministero della salute francese, i farmaci antinfiammatori come l’ibuprofene e il cortisone, sono rischiosi per le persone con malattie infettive perché possono ridurre la risposta del sistema immunitario. In alternativa, consiglia alle persone di assumere invece paracetamolo. A dirlo è Olivier Véran, medico e neurologo, nonché ministro della salute della Francia che sabato ha twittato: “L’assunzione di farmaci antinfiammatori (ibuprofene, cortisone, …) potrebbe peggiorare l’infezione. Se hai la febbre, prendi il paracetamolo. Se stai già assumendo farmaci antinfiammatori o nel dubbio, chiedi consiglio al medico”.

Ibuprofene coronavirus

Immagine: Olivier Véran

Jean-Louis Montastruc, farmacologo dell’ospedale di Tolosa, ha dichiarato: “I farmaci antinfiammatori aumentano il rischio di complicanze in caso di febbre o infezione”.

Ibuprofene coronavirus

Il sito web del NHS (National Health Service, il sistema sanitario nazionale del Regno Unito) raccomandava in precedenza sia l’uso del paracetamolo che dell’ibuprofene, ma in seguito ha apportato una modifica: “attualmente non ci sono prove evidenti che l’ibuprofene possa peggiorare il coronavirus (Covid-19) … fino a quando non avremo maggiori informazioni, prendi il paracetamolo per curare i sintomi del coronavirus, a meno che il medico non ti abbia detto che il paracetamolo non è adatto a te”.

Al momento, non sono state condotte ricerche sull’ibuprofene e il nuovo coronavirus (Covid-19). Ma ne sono state fatte alcune per altre infezioni respiratorie, e suggeriscono che l’ibuprofene è legato a maggiori complicazioni e aggravamento delle malattie, anche se non sappiamo se sia l’ibuprofene stesso a causare questo, secondo Paul Little, un professore di ricerca all’Università di Southampton.

Alcuni esperti ritengono che le proprietà antinfiammatorie dell’ibuprofene possano influenzare la risposta immunitaria del corpo. Il professor Parastou Donyai dell’Università di Reading afferma: “Esistono molti studi che suggeriscono che l’uso di ibuprofene durante un’infezione respiratoria può portare a un peggioramento della malattia o ad altre complicazioni”.

Tutte le stazioni sciistiche della Francia sono state chiuse e non riapriranno per il resto della stagione a causa del COVID-19. In Francia chiuderanno anche i negozi, i ristoranti e le strutture di intrattenimento. È stato chiesto a 67 milioni di persone di restare a casa in seguito al raddoppio dei contagi in 72 ore. Sono state inoltre vietate nel paese le riunioni di oltre 100 persone e le attrazioni turistiche sono state chiuse.

What do you think?

Altrove sul Web

Che ne Pensi?

Lascia un commento